QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°19° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 27 maggio 2019

Attualità domenica 26 agosto 2018 ore 11:26

Ryanair, da novembre l'imbarco del trolley si paga

Nessun costo aggiuntivo per chi si porterà dietro il solo zainetto o la borsa. La scelta della compagnia aerea low cost per ridurre i ritardi



PISA — Da novembre viaggiare con la compagnia aerea irlandese Ryanair - che conta numerosi voli giornalieri al Galilei di Pisa e al Vespucci di Firenze - costerà di più, almeno per chi vorrà portarsi dietro il trolley, bagaglio di medie dimensioni di peso massimo 10 chilogrammi. 

Presentarsi in aeroporto per l'imbarco con questo tipo di bagaglio senza averlo segnalato prima costerà 25 euro. Per spendere meno è necessario scegliere l'imbarco prioritario, che costa 6 euro al momento della prenotazione on-line e 8 euro se scelto in un secondo momento. In ogni caso il trolley andrà in stiva, novità già introdotta nei mesi scorsi.

Unico bagaglio che è possibile portarsi a bordo dell'aereo senza pagare tariffe aggiuntive, dunque, è uno zainetto o una borsa delle dimensioni massime di 40x20x25 centimetri, che consentono il posizionamento sotto il sedile.

La compagnia aerea, nel presentare la nuova direttiva, ha spiegato che servirà a ridurre i ritardi e che non si aspetta di incrementare i guadagni.  A tal proposito, il responsabile marketing Kenny Jacobs ha precisato che “Il 60% dei nostri clienti non viene toccato da questa nuova politica, il restante 40% può scegliere di comprare un biglietto priority, pagare per il proprio bagaglio oppure munirsi di uno più piccolo”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Politica

Politica