Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Politica domenica 22 novembre 2015 ore 15:39

Sanità, il tavolo dei Giovani Democratici

foto da account twitter giovani democratici pisa

Affollato incontro al polo di Porta Nuova, sul tappeto tanti temi di stretta attualità legati alla formazione in ambito medico



PISA —

Il tavolo dei giovani democratici sulla sanità della Provincia di Pisa ha organizzato ieri un partecipato meeting sulla formazione medica. I temi di discussione sono stati tanti e di grande interesse: test di ingresso e specializzazione, formazione pre e post laurea, riforma regionale sanità legata all'università, sovrapposizioni e sinergie tra dottorati di ricerca in area medica e specializzazioni, Ecm.

Sotto la regia di Matteo Trapani, segretario provinciale dei Giovani Democratici di Pisa e del coordinatore del tavolo Stefano Manai, responsabile sanità per Gd, hanno partecipato Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, Paolo Maria Mancarella, prorettore per la Didattica Università di Pisa, Antonio Mazzeo, consigliere regionale e vicesegretario Pd Toscana, Maria Chiara Carrozza, deputata Pd, Filippo Crimì, deputato Pd, Federico Gelli, deputato Pd commissione Sanità e Sociale e responsabile nazionale Sanità Pd, Roberto Tesei, responsabile nazionale Gd Scuola e Università, Rocco Damone, commissario Asl area vasta centro, Giuseppe Figlini, presidente Ordine dei Medici e Odontoiatri di Pisa, Walter Mazzucco, presidente onorario associazione Italiana Giovani medici, Paolo Miccoli, direttore di Patologia, chirurgica, medica, molecolare e dell'area critica dell'Università di Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità