Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, ecco il drive-in dove voteranno i contagiati Covid

Attualità mercoledì 23 dicembre 2015 ore 18:15

Multe salate per chi getta a terra cartacce

Tolleranza zero verso mozziconi e gomme da masticare. Il sindaco Filippeschi: "Una città più pulita e sanzioni certe per chi sporca"



PISA — Con l’approvazione da parte della Camera dei Deputati del cosiddetto Collegato ambiente, parte l’offensiva anche a Pisa contro la maleducazione e per migliorare il decoro urbano.

Nuove norme salutate positivamente dal sindaco Marco Filippeschi, che sul suo profilo Facebook scrive : “Pisa si organizza per applicare le nuove norme. Perché la città non si sporca certo da sola, né la sporcano gli operatori del servizio di igiene urbana e spazzamento. Dunque campagna di sensibilizzazione e massimi impegno e rigore nell'applicazione delle nuove sanzioni a chi sporca”.

E’ già in fase di redazione una specifica direttiva alla Polizia Municipale che il Sindaco firmerà nei prossimi giorni: quanto di positivo contenuto nella nuova legge troverà applicazione immediata nella nostra città.

I nuovi provvedimenti legislativi prevedono multe salate contro le cattive abitudini: gettare a terra un mozzicone di sigaretta farà scattare 300 euro di sanzione, multe da 30 a 150 euro per altri tipi di piccoli rifiuti, come le gomme da masticare che deturpano i lastricati delle strade dello shopping e non solo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità