QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°16° 
Domani 14°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2019

Attualità giovedì 21 marzo 2019 ore 14:45

Scuola Normale, si vota a maggio

Elezioni del direttore della Scuola Normale, si vota nei giorni 8 e 9 maggio per eleggere il successore di Barone. C'è un solo candidato



PISA — È stata indetta nei giorni mercoledì 8 e giovedì 9 maggio la prima sessione di voto per l’elezione del Direttore della Scuola Normale Superiore per lo scorcio di anno accademico 2018/2019 e per il sessennio accademico 2019/2025. I seggi saranno aperti la mattina e il pomeriggio di mercoledì, e la mattina di giovedì, nelle sedi centrali della Normale a Pisa (Palazzo della Carovana) e Firenze (Palazzo Strozzi).

Sono chiamati a votare tutti i professori di prima e seconda fascia (ordinari e associati) della Scuola, per un totale di 46 voti esprimibili; votano anche le altre componenti, con un peso diverso nel computo totale: il voto espresso collettivamente dai ricercatori sarà pari al 15% dei voti esprimibili da parte dei professori di ruolo; per gli allievi del corso ordinario e del corso di perfezionamento, così come per il personale tecnico amministrativo, la percentuale è del 10%.

Negli scorsi giorni è pervenuta una sola candidatura alla carica di Direttore, quella del prof. Luigi Ambrosio, ordinario di Analisi matematica della Scuola Normale. Il quorum sarà raggiunto se il candidato unico sarà votato dalla maggioranza assoluta, ovvero dal 50% più uno dei voti esprimibili. Qualora non fosse superata questa soglia, si procederà a una ulteriore sessione di voto, prevista per il 14 maggio (è anche stata programmata una terza sessione, il 16 maggio). Le votazioni avverranno con modalità telematica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca