Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Diana, l'arbitro vittima di revenge porn: «Sui social i miei video privati, è un porcile, aiutatemi»

Cronaca venerdì 20 dicembre 2019 ore 16:00

Sangue di cervo contro l'impotenza, maxisequestro

Sequestrati oltre ottocento farmaci illegali da parte della Guardia di Finanza. Provenivano da Hong Kong ed erano diretti a Prato



PISA — I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli e i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato all'aeroporto Galilei un pacco contenente 53 scatole di farmaci illegali provenienti da Hong Kong e diretti ad un uomo quarantenne di nazionalita’ cinese residente a Prato.

"I prodotti medicinali, in totale 424 compresse, erano accompagnati da un foglio illustrativo riportante ideogrammi in lingua cinese, che rendevano incomprensibile l’applicazione terapeutica e soprattutto la composizione farmacologica", hanno spiegato le Fiamme Gialle

I farmaci sono stati sottoposti ad analisi da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco che hanno consentito di accertare che si trattava di un composto proteico biologico concentrato e raffinato, contenente sangue di cervo, utilizzato per combattere l’impotenza.

Le compresse, la cui importazione e commercializzazione e’ vietata sul territorio italiano, sarebbero state vendute sul mercato, anche tramite siti on-line, ad un prezzo tra i 20 e i 50 Euro.

Le successive indagini, condotte dalle Fiamme Gialle in collaborazione con l’Agenzia Dogane e Monopoli, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Pisa, hanno portato alla perquisizione del domicilio e di un magazzino a Prato nella disponibilita’ del 40enne cinese, dove sono state rinvenute e sequestrate altre 250 compresse insieme a 143 creme e lozioni utilizzate come farmaci vasodilatatori.

L'uomo è stato denunciato per importazione di farmaci non autorizzati e relativo commercio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Cronaca