QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°17° 
Domani 14°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 22 aprile 2019

Politica domenica 21 gennaio 2018 ore 11:24

Socialisti in corsa da soli, Marianelli candidata

Veronica Marianelli

Il Psi rompe gli indugi e chiede discontinuità. Alle prossime elezioni comunali si presenterà da solo con un'archeologa come candidato sindaco



PISA — Veronica Marianelli, pisana di 37 anni residente a Viareggio, attualmente impegnata al Museo civico di Camaiore, è la candidata del Psi alle prossime amministrative cittadine. Un nome nuovo, dicono dal partito, per "rinnovare le istituzioni da una ventennale cristallizzazione, per garantire la mobilità sociale, per rilanciare il decoro, la dignità, la sicurezza, progettando interventi rivolti all’imprenditoria diffusa e al commercio di prossimità, al bene comune, progetti associativi". 

"Pisa è una città che ha delle grandi potenzialità - osservano i socialisti - che purtroppo sono state ostacolate da una parte di una classe politica che per 'miopia' ha privilegiato interessi di 'ditte esterne', i cui centri di comando sono altrove".

Non manca, dunque, una stoccata al Pd: "Il Psi chiede alle forze politiche, dentro e fuori il consiglio comunale, che si apra un confronto aperto e costruttivo sui temi di interesse per lo sviluppo di Pisa. Scorciatoie di transfughi e liste estemporanee, più rivolte a mantenere un assessorato che ad una coerente capacità propositiva, vanificano il dibattito e la costruzione di progetti utili e fattibili per la gente e la città. In questo quadro la maggiore responsabilità è a carico del Pd, che esprime da 25 anni i sindaci della città e che fino ad oggi non si e fatto carico di un dibattito plurale, e non ha coinvolto le esperienze del centro-sinistra programmatico".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità