Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:PISA20°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Castello di Velona, la location del matrimonio di Paola Turci e Francesca Pascale

Attualità sabato 16 settembre 2017 ore 12:00

Simboli fallici sul muro della chiesa

Atto di vandalismo con bombolette spray a San Giovanni al Gatano. Condanna da parte del consigliere Buscemi e di Fratelli d'Italia An



PISA — Disegni sconci e altri segni con una bomboletta spray nera sono stati riprodotti stanotte sul muro della chiesa di San Giovanni al Gatano. Un atto di vandalismo che ha destato indignazione, in tutti i residenti in zona e non solo, espressa tramite i social network.

"Siete solo degli incivili. Chiunque sia stato va punito con durezza", è stato il commento laconico del consigliere regionale Antonio Mazzeo.

"E' l’ennesimo atto di sfregio alla nostra città - ha commentato dal suo profilo Facebook il consigliere comunale Riccardo Buscemi -, con l’aggravante che in questo caso non solo è stata rovinata una chiesa, un luogo di culto, che come tale merita rispetto anche da parte di chi non crede, ma è stato anche colpito il luogo simbolo della Memoria collettiva cittadina, della ferita, ancora aperta dopo 74 anni, dei gravi bombardamenti subiti da Pisa, e che hanno visto proprio il quartiere di Porta a Mare pagare il tributo di sangue più elevato. Lì, in quella chiesa, nella sua cripta, sono conservati oggi i miseri resti delle vittime civili rimaste ignote e mai identificate nei vari bombardamenti che misero in ginocchio Pisa: san Giovanni al Gatano è il nostro Vittoriale, è il nostro Altare della Patria. Dobbiamo perciò urlare tutta la nostra indignazione, tutta la nostra esecrazione, mobilitarci contro tutte queste indifferenza e cattiveria, attivarci e sostenere il ripristino della situazione di decoro della chiesa. Esorto le forze dell’ordine ad indagare per individuare i responsabili, per i quali invoco la massima punizione, senza attenuanti. Nell’esprimere al parroco e a tutta la comunità parrocchiale di San Giovanni al Gatano la mia vicinanza e solidarietà - ha concluso Buscemi -, mi rendo disponibile a contribuire manualmente ed economicamente per la pulizia di quelle vergognose scritte".

Anche Fratelli d'Italia-AN si scaglia con la massima indignazione contro l'atto vandalico di stanotte: "Bollare come una goliardata quanto accaduto alla Chiesa di San Giovanni al Gatano è pericoloso. Ci aspettiamo di sentire dal sindaco, e naturalmente anche dal Vescovo, parole di durissima condanna, come ultimamente in città se ne sentono pronunciare per fatti nemmeno lontanamente paragonabili alla gravità di questo sfregio alla sensibilità dei fedeli cristiani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'esemplare è stato recuperato al giardino Scotto e poi riportato nel suo habitat naturale. Era stato avvistato anche nella vicina piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità