Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:41 METEO:PISA12°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità giovedì 26 novembre 2015 ore 14:36

Sulla pista lunga a Peretola esplode la polemica

Dura presa di posizione di Confcommercio:"Aeroporti Toscani, Firenze pista 2400 metri. Con Pisa penalizzata tutta la Toscana costiera”



PISA — Pista di Peretola a 2.400 metri. Esprime grandissima preoccupazione Federica Grassini, presidente di Confcommercio Pisa: “Questa improvvisa inversione a u del governatore Rossi ci preoccupa e ci spaventa. Per Pisa questo è un ulteriore smacco ma soprattutto un rischio effettivo di perdere voli, passeggeri e più in generale competitività”.

All'orizzonte, una cannibalizzazione dell'aeroporto pisano, a tutto vantaggio di quello fiorentino: “Più che il rafforzamento del sistema toscano per competere con Bologna, assistiamo ad una competizione tutta regionale, in cui Firenze sottrae progressivamente terreno all'aeroporto pisano. E la politica regionale toscana, sposando acriticamente gli interessi del capoluogo di regione, finisce per tradire la propria vocazione istituzionale di rappresentanza e di equilibrio tra tutti i territori. A maggior ragione il Governatore Enrico Rossi, fino a qualche mese fa fermo sulla pista a 2.000 metri considerata come una garanzia per tutti, e che adesso liquida annoiato tutta la questione. Peccato che gli imprenditori non possano permettersi il lusso della noia e Pisa, un'area vasta dotata di grandi servizi, non deve essere privata dell'eccellenza del suo aeroporto, volano di occupazione e sviluppo per tutta la Toscana costiera”.

“Già in passato” – chiude Federica Grassini - “avevamo paventato il rischio di appetiti famelici di un potere politico e finanziario sull'asse Roma Firenze che avrebbe messo a tacere l'autonomia e l'eccellenza pisana. Quel rischio, oggi si è fatto ancora più concreto e Pisa può perdere molto, se non tutto, del suo potere decisionale e della sua più complessiva competitività”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I report di Regione e Asl segnalano 71 nuove positività in provincia di Pisa. Ecco i numeri che fotografano le ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità