Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'Italia in bilico. E se la smettessimo con le ipocrisie?

Lavoro martedì 10 maggio 2022 ore 07:00

Taglio del nastro per... "I nastri di Mirta"

L'inagurazione de "I Nastri di Mirta" a Montacchiello

Un nuovo capitolo di una storia lunga cinque generazioni. Il negozio è stato aperto a Montacchiello, nella sede della storica azienda



PISA — Nastri, pizzi, passamanerie e complementi d’arredo. Ogni prodotto è realizzato con la massima cura e attenzione a “I Nastri di Mirta”, il nuovo punto vendita inaugurato dall’azienda presente a Pisa dal 1931 e oggi guidata da Pierfrancesco Di Prete e dal figlio Pierfilippo a Montacchiello, in via Enrica Calabresi. Un negozio dove storia e innovazione vanno a braccetto, che ha aperto le sue porte al pubblico con una cerimonia alla presenza del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli e dell’assessore al Commercio del Comune di Pisa Paolo Pesciatini, insieme ad Alberto Brogi e Irene Della Croce, rispettivamente responsabile Sicurezza e Assistenza alle imprese di Confcommercio Provincia di Pisa.

Il progetto “I Nastri di Mirta” nasce nel 2009 e si sviluppa nella produzione di nastri, pizzi e passamanerie destinati alla distribuzione nei negozi e in particolare nei 35 store in tutta Italia identificati con il marchio “I Mirta Top”. Da qui prende vita l’idea di aprire un punto vendita sul territorio. 

“Vogliamo proseguire una storia che affonda le sue radici nell’800 e iniziata nel 1931 da Rodomonte e Rosina con l’apertura dell’azienda Rodomonte Scali a Pisa in piazza Manin - ha raccontato il titolare, Pierfrancesco Di Prete -. Mi occupo dei Nastri di Mirta dal 1980 e nel 2004 ci siamo trasferiti a Montacchiello, dando il via a una nuova produzione in grado di unire qualità e creatività, che hanno portato un miglioramento importante al mercato. Con il nuovo negozio vogliamo continuare a offrire un servizio di qualità, proponendo prodotti di bella merceria, nostri nastri, pizzi e complementi d’arredo unici e caratteristici”.

“Un’attività unica e davvero straordinaria, solo entrandoci si respirano immediatamente la passione delle generazioni passate e l’entusiasmo dei titolari - ha commentato l’assessore Pesciatini -. Un negozio dove si uniscono estetica ed etica del lavoro, che rispetta la tradizione guardando al futuro con capacità visionaria, capace di rispondere a una clientela particolarmente esigente”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del fuoco, carabinieri e volontari stanno cercando un uomo del quale si sono perse le tracce. Perlustrate le zone di Caprona e Zambra
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità