comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°28° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Lavoro venerdì 15 maggio 2020 ore 14:20

Toscana Aeroporti, 12 milioni per l'emergenza

L'Aeroporto di Pisa "Galileo Galilei"

Approvato dai soci il bilancio 2019 degli aeroporti "Galilei" di Pisa e "Vespucci" di Firenze. L'utile accantonato per far fronte alla crisi



PISA — L’assemblea ordinaria degli azionisti di Toscana Aeroporti, che gestisce gli scali aeroportuali "Galilei" di Pisa e "Vespucci" di Firenze Peretola, ha esaminato e approvato il bilancio 2019, nei termini proposti dal Cda e successivamente aggiornato a seguito dell'emergenza Covid.

L’assemblea, in particolare, ha accolto la proposta del Cda di non distribuire alcun dividendo accantonando l’utile dell’esercizio 2019, pari a circa 13,5 milioni di euro, a riserva legale per 677mila euro e a riserva straordinaria per 12,8 milioni di euro. 

"Tale proposta - hanno fatto sapere da Toscana Aeroporti -, adottata dal Consiglio di Amministrazione secondo un approccio prudenziale al fine di tutelare la solidità patrimoniale della Società e del Gruppo Toscana Aeroporti alla luce dell’epidemia Covid-19 ed in discontinuità con la prassi adottata a partire dalla nascita di Toscana Aeroporti (dal 2015 payout sempre pari al 95 per cento), è stata accolta con senso di responsabilità da parte degli Azionisti".

Il 2019 si è quindi chiuso per il Sistema Aeroportuale Toscano con 8,3 milioni di passeggeri trasportati (+1,0 per cento). I ricavi totali consolidati sono stati pari a 130,2 milioni di euro, in flessione dell’1,3% rispetto ai 131,9 milioni di euro del 2018. "Tale risultato - spiegano dalla società - è conseguente all’aumento dei ricavi operativi (+6,5%) pari a 119,7 milioni di euro (ricavi aviation +3,1%, ricavi non aviation +11,9%, oneri di sviluppo network -5,0%) e alla contestuale diminuzione dei ricavi per servizi di costruzione (-37,9%) e degli altri ricavi e proventi (-64,1%)".

L’EBITDA consolidato, pari a 38,1 milioni di euro, è in aumento di 2,3 milioni di euro (+6,3%). Al netto degli eventi straordinari registrati nel 2018 e nel 2019, l’EBITDA è in crescita del 13,8% rispetto al 2018. Il Risultato netto di esercizio del Gruppo ha registrato una flessione del 3,1 per cento (14,1 milioni di euro) a seguito dell’introduzione dell’addizionale IRES del 3,5%. Al netto degli eventi straordinari registrati nel 2018 e 2019 nonché dei relativi carichi fiscali, il Risultato netto di esercizio del Gruppo è in aumento di 1,1 milioni (+9,0%).

Con l’approvazione del bilancio 2019 si conclude il primo quinquennio di Toscana Aeroporti che, nel periodo in oggetto, ha registrato una crescita media annua dell’EBITDA superiore al 10 per cento, un incremento medio annuo dell’utile netto del 13,6 per cento e un aumento di oltre 1 milione di passeggeri rispetto al 2015.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca