Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:PISA20°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità giovedì 14 dicembre 2023 ore 19:30

Pisa Training Center, presentata l'istanza

L'area scelta per il Pisa Training Center

L'iter burocratico per il centro di allenamento continua e attende di arrivare in Consiglio comunale: "Per la gradinata chiederemo la riapertura"



PISA — L'istanza per l'adozione del piano attuativo relativo alla realizzazione del Pisa Training Center è stata depositata dalla società nerazzurra in Comune. Lo ha annunciato il sindaco Michele Conti, soddisfatto di questo ulteriore passaggio.

"Si tratta di un altro passo in avanti per la realizzazione del centro sportivo - ha spiegato - una notizia positiva per la città e anche per l’amministrazione comunale, che ha sempre ritenuto di interesse pubblico il progetto presentato dal Pisa sotto molteplici aspetti: riqualifica una zona periferica, ma a due passi dalla Torre, con la costruzione di campi verdi; crea una struttura importante per consentire attività sportiva a tanti giovani; e getta basi solide per un futuro di successi sportivi per la squadra della città".

"Dopo l’approvazione della Giunta del masterplan nel 2021, entriamo adesso nell’ultima fase dell’iter urbanistico - ha aggiunto - che, come prevede la legge, presuppone il doppio passaggio in Consiglio comunale per l’adozione e la successiva approvazione".

Il percorso, infatti, prevede innanzitutto un passaggio in Consiglio comunale per l’adozione del piano attuativo e del rapporto ambientale. Dopo l’adozione, il Pisa potrà presentare la richiesta di permesso di costruire.

Attesi ulteriori 45 giorni, durante i quali il piano attuativo sarà pubblicato sul Burt per ricevere eventuali osservazioni, il Comune dovrà esprimere parere motivato della Valutazione ambientale strategica. Prima gli uffici, poi la commissione consiliare competente esamineranno le osservazioni, quindi si tornerà in Consiglio per l'approvazione definitiva.

"Gli uffici comunali hanno predisposto il piano di monitoraggio sullo stadio e sulle caratteristiche della gradinata, come richiesto dalla commissione di vigilanza - ha aggiunto il vicesindaco Raffaele Latrofa per quanto riguarda l'Arena - a questo punto, il Comune chiederà nella prossima riunione di riaprire al pubblico la gradinata, già per la prossima partita casalinga del Pisa, esclusa quella parte a confine con la curva sud sulla quale continuiamo le valutazioni tecniche. Siamo fiduciosi sull’esito poiché abbiamo adempiuto a tutte le richieste".

"Il Comune, anche in questa situazione, si è fatto trovare pronto di fronte all’emergenza - ha concluso - e ha investito risorse proprie per intervenire rapidamente rispetto al disagio provocato dal maltempo prolungato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un riconoscimento economico alle associazioni sportive che parteciperanno al progetto di inclusione per i bambini e le bambine dei nuclei più fragili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità