Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:29 METEO:PISA11°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Attualità domenica 10 novembre 2019 ore 17:23

"A Pisa urge l'alta velocità"

Gli Amici di Pisa tornano sull'argomento: "Nella classifica degli aeroporti continuiamo a scendere, mentre Firenze e altri salgono"



PISA — Gli Amici di Pisa sono intervenuti con una nota per ribadire un concetto, che a "Pisa urge l'Alta Velocità".

"Nel 2018 - hanno scritto gli AdP - Pisa si è piazzata 11esima nella classifica nazionale aeroportuale, Firenze 19esima. Nel primo semestre 2019, Pisa è scesa al 12° posto e purtroppo, nei mesi successivi, ha peggiorato le sue performance, mentre Firenze ha continuato a migliorarle. Il Galilei, da giugno a settembre, ha registrato un -3,5 per cento sul 2018, contro un + 3,72 per cento di Firenze ed un + 3,82 per cento della media nazionale. Contemporaneamente Bergamo, dove opera Ryanair, ha registrato un + 6,8 e Bologna un + 2,85. Anche i dati pubblicati dei primi 10 mesi del 2019, confermano che Pisa ha avuto una flessione del 2 per cento, a fronte di una crescita del 4,3 di Firenze, per cui suggeriamo alcune riflessioni ai soci pubblici di Toscana Aeroporti (T A) ed in particolare ai partiti che presentano candidati per il rinnovo del Consiglio Regionale".

"L'aeroporto di Linate è stato chiuso per lavori, dal 27 luglio al 28 ottobre ed i suoi passeggeri hanno utilizzato prevalentemente l'aeroporto di Malpensa ed anche altri aeroporti. Nel bacino di traffico Centro/Nord, sia Bologna che Firenze, collegate dall'Alta Velocità (A.V.), hanno guadagnato passeggeri, Pisa no, anzi ne ha persi. Anche le frecce dell'A.V. hanno beneficiato della chiusura di Linate, aumentando gli incassi di F.S. che, con Atlantia e Delta o forse Lufthansa, dovrebbero salvare Alitalia, a cui il Governo ha concesso altri 350 milioni di prestito per sopravvivere".

"Sia Delta che Lufthansa prospettano però di voler tagliare i voli corto raggio a favore dell'A.V., che dovrà svilupparsi anche su nuove tratte. Battisti, l'Amministratore Delegato (A.D.) di F.S., nominato un anno fa dal Ministro Toninelli, non dovrebbe cadere nel risiko delle nuove nomine governative e questa dovrebbe essere una buona notizia per Pisa, in quanto egli condivide l'opinione delle due compagnie aeree, palesando l'intenzione di voler sviluppare con l'A.V. la tratta Fipili. Già Sat aveva proposto il progetto all'ex A.D. di F.S. Elia, convinta che l'A.V. fosse necessaria per lo sviluppo dell'area vasta costiera e del Galilei e per soddisfare le esigenze del flusso turistico asiatico, che la richiede. I fiorentini vogliono il passante sotterraneo A.V. Di Firenze, per guadagnare 7 min., oltre la Stazione Foster ed il People Mover, da affiancare alla vicina tranvia e chiedono una pista più lunga. Eurnekian ha risposto loro:“Ci stiamo lavorando”. I Pisani non hanno nulla da chiedere?" hanno concluso Stefano Ghilardi, presidente dell'associazione Amici di Pisa, Gianni Conzadori, presidente Comitato Piccoli Azionisti T.A..

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri relativi alle ultime 24 ore in provincia parlano di 98 nuovi casi e un decesso. I dati dai report di Regione e Asl
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità