Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:53 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità lunedì 26 settembre 2016 ore 15:58

Botte all'asilo, "Fatto grave ma non prevedibile"

La commissione di controllo e garanzia sui fatti avvenuti al nido del Cep: "Non si può parlare di fallimento del sistema educativo"



PISA — Grave ma non prevedibile e circoscritto. Queste le tre parole chiave che risaltano nella relazione della commissione di controllo e garanzia del Comune di Pisa sui maltrattamenti all'asilo del Cep scoperti a febbraio e che oggi vedono tre educatrici sotto processo.

La relazione è stata approvata a maggioranza con i voti dei partiti di governo cittadini (Pd, Riformisti e In lista per Pisa).

"La commissione -si legge in una nota del relatore di maggioranza, Sandro Gallo e dei capigruppo Ferdinando De Negri (Pd), Odorico di Stefano (Riformisti), Giuseppe Ventura (In lista per Pisa) - nel suo percorso durato 4 mesi, ha preso in esame i gravi episodi di maltrattamento ai danni dei bambini e delle bambine frequentanti l’asilo nido comunale Montessori nel quartiere Cep ed ha avviato un percorso istruttorio di acquisizione di tutte le informazioni utili a verificare i fatti, il contesto nel quale questi si sono svolti e le azioni messe in campo dall'amministrazione per sanzionare le responsabilità, per il miglioramento e rafforzamento delle azioni di vigilanza e controllo. L’analisi dei gravi fatti avvenuti ha rappresentato un'importantissima occasione di riflessione e di accresciuta consapevolezza sulla complessità e la delicatezza di questi servizi, di quali siano i tanti elementi che ne determinano la qualità e dunque anche i possibili meccanismi che possono favorire o rafforzare la vigilanza e il controllo. Allo stesso tempo è stata una importante occasione per migliorare il sistema coinvolgendo in modo ancora più efficace ogni settore dell'amministrazione, il personale che opera nei servizi, i genitori, fino ai non addetti ai lavori".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto a Navacchio. Il motociclista, sbalzato dal mezzo, è finito prima contro il guard-rail e poi nella scarpata a bordo strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità