Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA13°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità venerdì 28 maggio 2021 ore 08:00

Un massaggiatore cardiaco in dono

La consegna del massaggiatore cardiaco Lucas alla Pubblica Assistenza di Pisa

Per la Pubblica Assistenza una nuova dotazione salvavita grazie al contributo di Carta Etica UniCredit attraverso "Per donare la vita onlus"



PISA — Grazie alla collaborazione nata fra l’Associazione Per Donare la Vita Onlus O.D.V. di Pisa e UniCredit in occasione della Pisa Half Marathon 2019, è stato sviluppato il progetto volto a dotare il sistema di emergenza/urgenza territoriale della città di Pisa di un dispositivo salvavita. Si tratta di un massaggiatore cardiaco (Lucas) indispensabile nell’approccio rianimatorio dei pazienti colpiti da arresto cardiaco, che favorisce la possibilità di recupero o, in caso di insuccesso, è in grado di mantenere comunque gli organi sufficientemente perfusi ai fini di una eventuale donazione per trapianto.

L’apparecchio, prima d’ora non disponibile sul territorio, è stato acquistato da “Per Donare la Vita Onlus” con il contributo di UniCredit attraverso i fondi raccolti tramite UniCredit Card Flexia Classic Etica, la carta di credito che, senza costi aggiuntivi per il cliente, permette ad ogni utilizzo di contribuire a iniziative solidali. Grazie al suo particolare meccanismo, con il contributo della Banca pari al 2 per mille di ogni spesa effettuata si alimenta il Fondo Carta Etica, fondo di beneficenza che in oltre dieci anni ha permesso ad UniCredit di sostenere più di 650 iniziative benefiche in tutta Italia.

L’Associazione di Volontariato “Per Donare la Vita Onlus “ O.D.V. di Pisa sottolinea che “secondo le nostre regole statutarie, dedichiamo tutte le nostre energie e la nostra organizzazione affinché, sempre più frequentemente, si ripeta l’esperienza del trapianto di organi e tessuti. Ovvero per rendere possibile - ogni volta che qualcuno, suo malgrado, venga a trovarsi nella condizione di dover affidare i propri organi – la donazione a chi può riceverne nuova vita. E’ proprio in questo delicato passaggio che si racchiude una forte spiritualità, che si concretizza con l’esercizio dei più alti valori sociali di solidarietà ed altruismo. La donazione di UniCredit costituisce un concreto atto di solidarietà a beneficio del territorio in cui operiamo. Siamo grati alla banca e rimarchiamo l’importanza di simili iniziative per la realizzazione dei nostri progetti”.

Dal 2005 ad oggi sono stati raccolti oltre 24 milioni di euro e assegnati oltre 21 milioni di euro del Fondo Carta Etica alle iniziative selezionate dalle strutture di UniCredit, per sostenere Progetti di utilità sociale in riposta ai bisogni più urgenti delle comunità: la gestione delle emergenze, il sostegno alla disabilità, le iniziative per l’infanzia, le donne, gli anziani ed altre realtà in difficoltà o in forte disagio.

Il massaggiatore cardiaco (Lucas) viene donato alla Pubblica Assistenza s.r. Pisa ODV che opera a favore delle comunità dal 1886 ed oggi è attiva nei Comuni di Pisa, San Giuliano Terme e Vecchiano. La nuova e moderna apparecchiatura sarà utilizzata nelle dotazioni dell'ambulanza di emergenza "Myche" e rappresenta un ulteriore, importante e valido supporto per i volontari soccorritori quotidianamente pronti, 24 ore su 24 per emergenze-urgenze. “Questa apparecchiatura è la prima che "entrerà in servizio" in questa zona – spiegano dalla Pubblica Assistenza di Pisa -; perciò si procederà rapidamente, in accordo con la Centrale 118, con una formazione ad hoc per i nostri volontari così che potranno utilizzare al meglio questa nuova dotazione. Il dono della Associazione "Per Donare la Vita Onlus - ODV" di Pisa è un gesto che ci emoziona e che ci dà nuova fiducia per il futuro; noi tutti speriamo che questo gesto si riveli contagioso e stimoli altri: istituzioni, attività e comunità a dare forte sostegno al volontariato sempre pronto a dare una mano e che tutt'ora sconta criticità e postumi della pandemia da Covid19“.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Membro della giunta del sindaco Conti e presidente della Società della Salute della Zona Pisana, si è spenta a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca