Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:53 METEO:PISA16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità venerdì 11 novembre 2022 ore 19:00

Un trapianto di fegato da record mondiale

L'Azienda ospedaliero universitaria di Pisa

Si tratta con tutta probabilità del primo trapianto con prelievo da una persona centenaria, realizzato grazie alla sinergia tra Ausl Centro e Aoup



PISA — Nessuna traccia nella letteratura scientifica e, per questo, tra Pisa e Firenze, è record: per la prima volta, è stato donato a scopo di trapianto un organo da una persona ultracentenaria

Il prelievo, avvenuto all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Firenze da una donna deceduta di oltre 100 anni, è stato quindi concluso dall'Azienda ospedaliero-universitaria di Pisa, dove una persona in lista d'attesa ha ricevuto con successo il fegato dell'anziana.

"A livello internazionale non risultano donazioni di organi solidi da persone decedute oltre il secolo di vita - ha confermato il direttore del Centro nazionale trapianti, Massimo Cardillo - siamo in presenza di un evento eccezionale che però testimonia ancora una volta la capacità tecnica e organizzativa della rete trapiantologica italiana di valorizzare tutte le donazioni, anche quelle di persone molto anziane".

In precedenza, la donatrice di organi più anziana mai registrata in Italia era una donna deceduta a Fabriano a 97 anni e 7 mesi a fine Ottobre scorso.

"Nell'arco di 24 ore - hanno spiegato Daniele Cultrera, coordinatore ospedaliero del San Giovanni di Dio e Alessandro Pacini, responsabile donazioni organi e trapiantati rete ospedaliera Ausl Toscana centro - è solo con una perfetta organizzazione, nonché con tanta professionalità e dedizione, che si possono raggiungere risultati così brillanti. Un encomio agli infermieri e ai medici della Rianimazione e alla consueta solerzia e disponibilità del loro direttore, il dottor Paolo Boninsegni".

"Questo trapianto - ha aggiunto il professor Paolo De Simone, direttore dell'Unità operativa di Chirurgia epatica e trapianti di fegato dell'Aoup - è stato realizzato dopo aver implementato tutte le procedure previste per garantire la massima sicurezza del ricevente, in tutte le tappe del processo assistenziale pre e post-trapianto assicurato da tutte le nostre strutture coinvolte. L'intervento è riuscito e il paziente è in buone condizioni".

"La procedura rappresenta il coronamento di anni di lavoro clinico multidisciplinare e di studio sull’utilizzo di donatori anziani, su cui il Centro trapianti di Pisa e la Regione hanno investito risorse e progettualità - ha proseguito - un grazie speciale al professore Gianni Biancofiore e alla sua equipe, alla Medicina trasfusionale, ai servizi e reparti Aoup che da anni partecipano al programma. La procedura di donazione è stata condotta dal dottor Francesco Torri e dalla dottoressa Caterina Martinelli, mentre la procedura di trapianto dai dottori Davide Ghinolfi, Simona Palladino e Giacomo Menconi".

"Due situazioni gestite con successo grazie anche alla professionalità, organizzazione e dedizioni dei sanitari coinvolti, a riprova ancora una volta della preparazione ed eccellenza del sistema sanitario regionale - hanno concluso il presidente della Regione Eugenio Giani e dell'assessore al Diritto alla salute, Simone Bezzini - ma anche dell’attenzione e sensibilità su un tema come quello dei trapianti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Geometra, imprenditore e tra i fondatori di Confapi, aveva 88 anni. Il cordoglio dell'associazione: "Un esempio da seguire"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Spettacoli

Cultura