Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Cronaca martedì 29 giugno 2021 ore 18:09

Variante Delta in Toscana, due casi distinti

Il professor Mauro Pistello

Non collegati fra loro i primi due casi nella regione della più contagiosa tra le varianti Covid, accertata dai laboratori di virologia di Cisanello



PISA — Nei giorni scorsi i laboratori del dipartimento di virologia dell'ospedale di Cisanello hanno certificato la comparsa in Toscana della variante Delta del coronavirus, proveniente dall'India e considerata la più contagiosa fra le varianti di virus causa del Covid-19 sequenziate finora.

Due i casi rilevati, dagli accertamenti risultati non collegati fra loro, relativi a persone residenti nell'area vasta della Azienda Usl Toscana nord ovest (province di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara) e non vaccinate.

L'accertamento a Pisa è avvenuto a seguito del sequenziamento di due tamponi ritenuti "sospetti", arrivati al dipartimento Aoup diretto dal professor Mauro Pistello dal laboratorio dell'ospedale di Livorno, dove l'Ausl nord ovest analizza gran parte dei tamponi effettuati nelle quattro province di sua competenza. Dopo i sospetti il sequenziamento e la conferma della presenza della variante Delta.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 26 nuovi casi in 24 ore, l'ultimo monitoraggio concorda con i numeri emersi negli ultimi giorni in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca