Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:42 METEO:PISA20°34°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Attualità giovedì 21 luglio 2016 ore 11:20

Viale Gramsci è stato riorganizzato

Finiti con due giorni di anticipo i lavori di riasfaltatura. investimento di 70mila euro a carico dell’Amministrazione comunale



PISA — Una volta riasfaltato, viale Gramsci è stato riorganizzato sotto il punto di vista del transito e della sosta per contrastare il parcheggio irregolare e facilitare sia i controlli delle forze dell’ordine sia le manovre degli autisti dei bus.

In particolare sul lato ovest (direzione da piazza Vittorio alla stazione) sono stati disegnati 12 stalli blu e 2 stalli per disabili, mentre sul lato est ci sono adesso le fermate dei bus Ctt e Ikea, e più avanti 40 stalli per motocicli (21 in più di prima), uno stallo per carico e scarico e l’attraversamento pedonale rifatto. La prossima settimana sarà riattivato il semaforo a chiamata

L’intervento fa parte del piano strade del Comune già iniziato con interventi sul litorale (via Arnino, la zona della stella Maris in via dei Frassini, le quattro nuove rotonde) e nei quartieri (via Oratoio, via Caprera, via Palazzi, via Aldo Moro, via Sancasciani, rotatoria Tienanmen, Via della Vecchia Tramvia) e che proseguirà nei prossimi mesi in tutta la città per un totale di 4 milioni di euro di investimento. Tra le vie che saranno interessate successivamente: via Quasimodo, via Bonanno, via Nicola Pisano, Lungarno Simonelli, via Risorgimento, via Sant’Agostino, via di Goletta, via dell’Aeroporto, Ponte di Mezzo e piazza XX settembre, Via Fiorentina.

Si tratta di uno degli interventi messi in campo dal Comune insieme agli altri enti/istituzioni competenti per la riqualificazione della zona stazione. L’elenco: controlli in zona stazione (sulla strada dal lunedì al sabato otto unità tra esercito e forze dell’ordine, più la Polfer dentro la stazione); messa in sicurezza dell’ex-Omv in via Sant’Agostino (in corso); posto fisso di Polizia (accordo Ferrovie-Comune trovato, verso l’inizio dei lavori di adeguamento dei locali); potenziamento della videosorveglianza sul binario 14 all’arrivo del Pisa Mover (sopralluoghi in corso); potenziamento delle iniziative culturali e sociali al Dopolavoro Ferroviario (molte iniziative già fatte, altre in programma); progetto di riordino e recupero definitivo dell’area che prevede più verde con aiuole laterali vicino ai loggiati e viabilità centrale e potenziamento dell’illuminazione (ricerca di finanziamenti con partecipazione a bandi nazionali e regionali).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assunzioni anche in provincia di Pisa. L'azienda cerca figure da inserire con contratto a tempo determinato. Come candidarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità