Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA10°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La vicequestore no vax Nunzia Schilirò e la teoria del complotto: «Hanno rimosso un articolo dal web». Giletti la smentisce

Attualità sabato 06 dicembre 2014 ore 18:30

Raccolta di firme per riaprire corso Matteotti

Iniziativa di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale per "ridare vita al centro storico". Polemiche con il Comune sull'ipotesi della sosta a pagamento



CASCINA — “Dal 2007 è stato chiuso corso Matteotti a Cascina, punto nevralgico bene avviato e di vita cittadina. Ora lungo il corso, che rifiorisce e si popola solo il giovedì, giorno del mercato, è in atto l’agonia degli operatori commerciali abbandonati da un’amministrazione insensibile alle invocazioni di sopravvivenza, lanciate da tempo da questi cittadini che non vogliono chiudere le attività, ma che saranno costretti a farlo, seguendo l’esempio di tanti altri che in questi anni li hanno preceduti, se non ci sarà una svolta e se non avranno una boccata d’ossigeno”.

Così Matteo Arcenni ed Edoardo Ziello, di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

Che continuano: “Il Comune invece di dire sì alla sperimentazione e riaprire il corso dal lunedì al venerdì fino alle ore 13, così come proposto dai negozianti, insiste nella chiusura e inoltre è orientato a eliminare gli attuali parcheggi liberi con sosta fino a due ore, puntando a sostituirli con le strisce blu a pagamento”.

Si tratta, per i due esponenti di centrodestra, di un “autentico colpo di grazia che dissuaderà coloro che ancora osano avventurarsi nel centro di Cascina sempre più deserto”.

Per questi motivi, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, “da sempre schierata dalla parte delle legittime rivendicazioni dei cittadini, porterà in giro i suoi gazebo e procederà a una raccolta di firme per sostenere la riapertura di corso Matteotti dal lunedì al venerdì e scongiurare l’ipotesi dei parcheggi a pagamento a ridosso del centro storico”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tracciamento dei contagi aggiornato alle ultime ventiquattro ore e il punto sui ricoveri nelle aree Covid degli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità