Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:38 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crisanti sul vaccino ai bambini: «Sono favorevole, ho solo detto di aspettare qualche dato in più»

Sport martedì 09 dicembre 2014 ore 11:10

Riconosciuto dalla Figc il calcio a 5 pisano

Dopo il successo dello scorso anno nella categoria Allievi regionali, la scuola calcio a 5 del Cus è ripartita consolidando le proprie basi



PISA — Il settore giovanile della sezione calcio a 5 del Cus Pisa è stato riconosciuto dalla Figc toscana. Dopo il successo dello scorso anno nella categoria Allievi regionali, la scuola calcio a 5 del Cus è ripartita consolidando le proprie basi e ampliando le proposte ai propri atleti.

A partire dalle categorie piccoli amici e pulcini (in collaborazione con i polidisciplinari del Cus Junior), fanno seguito gli esordienti, i giovanissimi e due formazioni degli allievi iscritti al campionato regionale, oltre alla squadra Juniores (under 18) e l’under 21, fiore all’occhiello del settore giovanile gialloblu. In totale la scuola calcio a 5 Cus Pisa vanta circa 120 atleti, senza contare la prima squadra che milita in Serie B nazionale da ormai 4 anni. Il Cus Pisa fornisce impianti al coperto e all’aperto in erba sintetica, oltre alla sala pesi, un campo in sabbia e percorsi all’aperto per la parte aerobica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il celebre cantautore romano e le sue canzoni accompagneranno la città della Torre verso il 2022. Concerto in piazza dei Cavalieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità