Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cultura martedì 04 settembre 2018 ore 15:50

Quasimodo premia le poesie della Ferrajolo

Per la poetessa pisana, scomparsa nel 2016, terzo posto del Premio Internazionale Salvatore Quasimodo al quale hanno partecipato oltre 3.500 autori



ROCCA IMPERIALE (COSENZA) — Grazie al lavoro di catalogazione del marito Giovanni Frucci, l'ultima silloge di Stefania Ferrajolo “La felicità è una fontana", ha ricevuto l'attestazione da parte del Presidente di Giuria Alessandro Quasimodo, figlio del premio Nobel di cui quest’anno ricorre il 50° della morte avvenuta il 14 giugno 1968.

Stefania Ferrajolo, nata a Caserta, figlia di Salvatore, burattinaio storico del teatro partenopeo, ha vissuto per oltre trent’anni in toscana e a Pisa dove è deceduta nel 2016. Laureata in Economia con lode presso la Facoltà Federico II di Napoli, ha svolto la professione di funzionario di banca.

Al Premio Internazionale Salvatore Quasimodo, giunto alla quarta edizione e riservato ai testi inediti ed editi di poesia e narrativa, saggistica, teatro, musica erano iscritti oltre 3.500 partecipanti per 15 sezioni tra poesia e narrativa.

Nella sezione 10 relativa a Libro di poesie si sono classificati al primo posto Niccolò Grossi (Avvocato fiorentino) con “I miss your mind”, al secondo Sonia Vivona (Calabrese impiegata al CNR) con “Prendimi per mano”. ed al terzo Stefania Ferrajolo con “La felicità è una fontana"

La cerimonia del premio Quasimodo, sostenuto ed organizzato dalla casa editrice Aletti di Guidonia (Roma), è avvenuta a Rocca Imperiale, nell’ambito del Festival “Il Federiciano”. Rocca Imperiale è conosciuto anche come  “Il Paese della Poesia”, perché da 10 anni ospita un altro premio di poesia e la poesia vincente viene riportata su di una stele sulle mura di una casa del paese. Attualmente ci sono circa 40/50 stele con le poesie vincenti ed altre di autori famosi anche stranieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca