QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13°13° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 23 aprile 2019

Attualità martedì 22 luglio 2014 ore 13:05

Rotatorie in affido per alleggerire la Provincia

La manutenzione delle aree verdi sarà affidata a privati in cambio di pubblicità, per ridurre i costi di manutenzione



PISA — Il privato ci mette la manutenzione e la Provincia di Pisa la pubblicità. Così, almeno, quello delle aree verdi di rotatorie e incroci non sarà più un costo da mettere a bilancio "dell'ente che non c'è" ma che doveri ne ha ancora. 

La Provincia di Pisa, sulla sua rete stradale, consentirà a ditte private di occuparsi di tutte le attività di giardinaggio, pulitura e irrigazione delle rotonde, a fronte della possibilità per le stesse aziende di pubblicizzare il proprio marchio con appositi cartelli posizionati nell’area a verde. Sponsorizzazioni, insomma, basate su convenzioni, che hanno lo scopo di ridurre i costi di manutenzione a carico dell’Ente.

La Provincia di Pisa aveva già provveduto a rilasciare concessioni d’uso ai Comuni, con l’onere a carico di garantire il mantenimento delle rotonde mediante attività di giardinaggio svolta da aziende incaricate con un contratto di sponsorizzazione. Singoli protocolli d’intesa in questo senso sono stati stipulati con San Giuliano Terme, Calcinaia, Montopoli Val d'Arno e Riparbella. 

A fronte di richieste di acquisizione di aree pubbliche su strade provinciali fuori dai centri abitati, la Provincia ha quindi predisposto tutti gli atti necessari per gestire direttamente questo tipo di accordi di sponsorizzazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Cronaca