Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:26 METEO:PISA21°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei di Atletica, oro di Jacobs nei 100 metri: «Ringrazio anche chi mi dà contro, mi dà energia»

Attualità martedì 21 giugno 2022 ore 07:00

Dal Pnrr mezzo milione per la digitalizzazione

Due i progetti presentati dal Servizio risorse tecnologiche del Comune, finanziati nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza



SAN GIULIANO TERME — Oltre 500mila euro per la digitalizzazione della macchina comunale: sono due i progetti presentati dall’amministrazione comunale termale e già approvati nell’ambito degli investimenti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. 

“Merito soprattutto del Servizio risorse tecnologiche, amministrazione digitale e statistica – ha commentato l’assessore comunale con delega all’informazione e ai fondi europei Gabriele Meucci - che ha elaborato un convincente e articolato progetto nell’ambito dell’iniziativa NextGenerationEU con riferimento all’abilitazione al cloud per le pubbliche amministrazioni locali e all’Esperienza del cittadino nei servizi pubblici". 

"Le candidature sono state accettate - ha assicurato l'assessore - e siamo in attesa della formalizzazione finale con l’emissione, da parte del Dipartimento per la Trasformazione Digitale dei relativi decreti”.

Il primo dei due progetti prevede la migrazione di quasi tutti i servizi in modalità “Aggiornamento in sicurezza di applicazioni in Cloud” (replatforming) che presuppone la riorganizzazione dell’architettura applicativa sostituendo intere componenti del servizio in favore di moderne, veloci e sicure soluzioni Cloud native, in modo da usufruire dei benefici dell’infrastruttura Cloud. “Nella sostanza - ha specificato Meucci - verranno migrati i servizi relativi alle maggiori aree quali i demografici, il bilancio e la contabilità, il protocollo e flussi documentali e le violazioni al codice della strada”. 

Il secondo avviso, invece, finanziala realizzazione degli interventi di miglioramento dei siti web istituzionali e di servizi digitali per il cittadino secondo modelli e sistemi progettuali comuni a tutte le pubbliche amministrazioni. 

“Per quanto ci riguarda – ha concluso l'assessore – il tutto si tradurrà nel miglioramento del sito comunale: uno degli obiettivi, infatti, è quello di migliorare l'esperienza dei cittadini, attraverso strumenti e componenti predefiniti, a supporto della progettazione e dello sviluppo”.

"Ringrazio gli Uffici per questi progetti che ci hanno permesso l’aggiudicazione di una importante somma - ha aggiunto il sindaco Sergio Di Maio - testimonianza concreta che il Comune è sempre attivo su tutti i fronti, compresi quelli digitali che ci permettono di svolgere meglio e più velocemente il nostro lavoro”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assunzioni anche in provincia di Pisa. L'azienda cerca figure da inserire con contratto a tempo determinato. Come candidarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca