QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°20° 
Domani 19°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 19 settembre 2019

Cronaca lunedì 11 marzo 2019 ore 09:22

Muore politico pisano, ex consigliere regionale

Virgilio Luvisotti si è spento a 85 anni. E' stato consigliere comunale e segretario provinciale Msi/Dn e consigliere regionale per tre mandati



SAN GIULIANO TERME — Originario di San Giuliano Terme, Virgilio Luvisotti aderì al Msi nel 1952, ricoprendo vari incarichi. E' stato consigliere comunale e segretario provinciale Msi/Dn a Pisa e, a partire dal 1995, consigliere regionale eletto per tre mandati nella lista di An, nella circoscrizione provinciale di Pisa. È stato anche membro della Commissione di inchiesta sulla raccolta differenziata dei rifiuti.

Ha fatto parte, dal 22 ottobre 2005, del gruppo Misto, di cui è stato tesoriere. E' stato promotore del gruppo Alleanza Federalista, costituitosi il 10 maggio 2007 e che in data 29 aprile 2009 ha assunto la denominazione di Alleanza Federalista - PdL. Ha ricoperto la carica di vicepresidente e tesoriere del gruppo.

"Da politico e rappresentante delle istituzioni - ha detto il sindaco Michele Conti esprimendo conrdoglio per la scomparsa del noto politico pisano- ha speso la maggior parte della vita dando un appassionato contributo alla propria parte politica e, attraverso la dialettica con gli avversari, allo sviluppo del territorio pisano al quale è sempre rimasto particolarmente legato. Ai familiari le mie più sentite condoglianze."

Esprime cordoglio per la scomparsa di Luvisotti anche il coordinamento provinciale di Fratelli d'Italia: "Profondo conoscitore della Provincia che frequentava senza risparmiarsi, curando personalmente una preziosa rete di contatti in ogni paese, Virgilio Luvisotti  - si legge in una nota di Fdi- è stato innegabilmente uno dei protagonisti della destra pisana negli ultimi trent’anni. Pur occupandosi di temi che naturalmente superavano i confini locali, non ha mai dimenticato di rivolgere un’attenzione particolare alla città di Pisa che amava e alla quale tanto ha dedicato. Lo vogliamo ricordare per la politica fatta di impegno, di dialogo, di attenzione per i temi concreti, di estrema considerazione per i valori non negoziabili. Alla famiglia le nostre sincere condoglianze".



Tag

Arresti negati per Sozzani (FI): in aula alla Camera è caos

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca