Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Beppe Sala, le minacce la pazienza e l'incoscienza

Cronaca martedì 07 febbraio 2017 ore 19:00

Rifiuti abbandonati nei laghetti

Dall'inizio del 2017 si sono registrati tre episodi importanti concentrati nelle frazioni di Asciano e Campo. Identificato uno dei responsabili



SAN GIULIANO TERME — “In queste prime settimane del 2017 – spiega l’assessora Daniela Vanni – abbiamo avuto tre importanti episodi di abbandono, concentrati nelle frazioni di Asciano e Campo. Questi episodi rappresentano fortunatamente un eccezione nella nostra realtà, altrimenti virtuosa. Basti pensare che a fronte dei circa 14 milioni di chilogrammi di rifiuti prodotti annualmente, di cui l’83 per cento differenziato, gli abbandoni rappresentano lo 0,3. Questo non significa che non rappresentino un problema. L’abbandono e il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo non è soltanto un reato: è un atto di inciviltà che comporta un costo per tutta la comunità, sia economico che d’immagine. Per contenere e contrastare gli abbandoni, la polizia municipale interverrà, almeno nei casi più significativi, con indagini mirate”.

Un primo risultato è stato raggiunto: è stato infatti individuato il responsabile dell’abbandono di inerti e altri rifiuti nell'area dei laghetti di Campo.
“Dopo un’ora e mezzo dalla segnalazione – spiega Vanni – la polizia municipale ha individuato il responsabile: si tratta di un cittadino italiano residente nel comune di Cascina. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire se si configuri come un reato amministrativo o penale”.
Riguardo all'area dell’abbandono, l’assessora Vanni annuncia la prossima pubblicazione di un avviso esplorativo per la ricezione di manifestazioni di interesse finalizzate alla gestione e alla riqualificazione: “In questi giorni il testo sarà presentato alla Giunta comunale. L’obiettivo è quello di valorizzare un area dall'elevato valore naturalistico”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Politica

Cronaca