Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità venerdì 23 luglio 2021 ore 11:00

Tre parchi dove fare attività fisica all'aperto

Attrezzature calisthenics in tre parchi pubblici del territorio. Di Maio e Paolicchi: "Ottimo risultato per l’attività sportiva libera all’aperto"



SAN GIULIANO TERME — E' stato approvato il progetto per l’installazione delle prime tre attrezzature calisthenics in altrettante aree a verde pubblico. Le strutture previste, complete di barre per trazioni, parallele e spalliera, saranno montate a Pappiana in via Maria Montessori, a Pontasserchio in Via Aldo Moro e a La Fontina presso l’area denominata “Le Collinette”. In quest’ultima zona, come già annunciato nei giorni scorsi, è prevista anche la collocazione di giochi per bambini, in modo da dar vita ad un parco aperto a tutte le fasce d’età. L’investimento per l’installazione delle tre strutture ammonta 26mila euro.

“Con questa iniziativa - ha commentato il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio - intendiamo rendere ancora più fruibili le nostre aree pubbliche e dare più spazio a quelle che sono le necessità rappresentate dalla nostra comunità”.

“Un passo importante per il nostro Comune - ha aggiunto l’assessora allo sport Roberta Paolicchi - molte persone ci avevano richiesto strutture per l’esercizio fisico individuale all’aperto. Con questo progetto abbiamo dato ancora più valore alle pratiche sportive, siano esse esercitate in maniera amatoriale o come integrazione ad allenamenti più completi, all’interno delle nostre aree a verde. Lo sport è salute, è stile di vita e avere la possibilità di praticarlo liberamente in varie parti del territorio utilizzando vari metodi di allenamento è importante per tutta la comunità. Il calisthenics è l'arte di usare il proprio peso corporeo come resistenza per allenarsi, l’utilizzo di tale pratica era già conosciuta nell’antica Grecia".

"Soprattutto - ha concluso Paolicchi - dopo oltre un anno di restrizioni, la percezione della socialità e del nostro benessere passa anche da uno stile di vita in cui lo sport e l’attività fisica all’aperto contribuiscono a ricostruire rapporti umani, a prevenire ansia e stress e a migliorare l’umore e la percezione di noi stessi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Cronaca

Attualità