Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:18 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità domenica 07 dicembre 2014 ore 13:06

Sms e Bibliolandia, ancora insieme

L'amministrazione ha rinnovato la convezione per 6 anni. Danti: "Con lo straordinario investimento del Comune siamo a oltre 26mila prestiti annui"



PISA — Il Comune ha rinnovato la convenzione tra la biblioteca Sms e la rete Bibliolandia per i prossimi 6 anni. Oltre al prestito libri, continueranno gli eventi di promozione della lettura, il progetto Biblio ape

Soddisfazione dell’assessore alla cultura Dario Danti e del responsabile di Rete Bibliolandia Roberto Cerri per una collaborazione che sta dando ottimi risultati.

"La nostra Sms biblio, in un anno e mezzo di attività – ha dichiarato Dario Danti - è diventata punto di riferimento culturale per la città, un vero e proprio luogo di conoscenza moderno e innovativo. Quest'anno abbiamo anche aumentato i servizi con 9 postazioni internet gratuite ela possibilità di accedere a 4000 fra testi, riviste e periodici attraverso la Media library on line. Scegliere il decentramento e far vivere la cultura nei quartieri è fondamentale anche per superare una falsa contrapposizione fra centro e periferia: basti pensare che quando la biblioteca comunale era a palazzo Pretorio, in pieno centro, faceva 6mila prestiti, adesso con lo straordinario investimento del Comune siamo a oltre 26mila prestiti annui".

"Il contributo della biblioteca comunale Sms Bbblio di Pisa in termini di domanda di lettura e di sostegno alle attività della Rete – ha commentato Roberto Cerri - è strategico per la crescita dei nostri servizi. E allo stesso tempo la Rete è in grado di mettere a disposizione dei cittadini pisani (soprattutto bambini, ragazzi e adulti non universitari) un patrimonio sia di libri che di materiale documentario diverso (inclusi film) pari a circa 500mila titoli".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La provincia di Pisa, nelle ultime 24 ore, registra quasi cento nuove positività al coronavirus. Il dettaglio per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità