Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Regione e ospedale Bambino Gesù lanciano campagna per i bimbi

Attualità giovedì 06 novembre 2014 ore 13:49

Spazio, un incontro con l'astronauta Paolo Nespoli

Tutto pronto per la giornata di studio promossa dalla scuola superiore Sant'Anna. Attesi in città alcuni dei massimi esperti di settore



PISA — La scuola di dottorato dell’Istituto di scienze della vita della scuola superiore Sant'Anna promuove una giornata di studio con l’astronauta Paolo Nespoli dedicata allo spazio e alle sue relazioni con la terra. L'appuntamento è per venerdì 7 novembre alle 9 nell'aula magna dell'Istituto.

L'incontro è organizzato dalla ricercatrice in scienze mediche Debora Angeloni. Paolo Nespoli presenterà le sfide e le opportunità che derivano dall’esplorazione spaziale. Durante la giornata di studio, interventi di scienziati, ricercatori, docenti universitari, metteranno in relazione cielo e terra sotto differenti prospettive. Gianni Ciofani spiegherà come l’ipergravità possa essere utilizzata per condurre esperimenti sulle cellule, Valentina Colla dell’Istituto Tecip interverrà su come una stampante 3d possa realizzare elementi per costruire case perfettamente abitabili sulla luna, Antonio Frisoli sempre dell’Istituto Tecip si soffermerà sul rapporto fra realtà virtuale e gravità alterata, Valfredo Zolesi di Keyser Italia racconterà come sia possibile realizzare esperimenti biomedicali nello spazio. La giornata si concluderà con l’intervento di un filosofo politico, Alberto Pirni dell’istituto Dirpolis a cui saranno affidate argomentazioni di carattere antropologico, legate alla concezione del limite.

“Se l’esplorazione dello spazio ha motivazioni tanto profonde quanto antiche, tuttavia questa impresa collettiva – spiega la ricercatrice Debora Angeloni- per avere successo richiede un enorme sforzo scientifico e tecnologico. Attraverso la partecipazione di scienziati, medici e tecnici impegnati sul fronte della ricerca spaziale, la giornata di studio del 7 novembre vuole fare il punto sulle sfide e, nel contempo, intende sottolineare le opportunità che la ricerca indirizzata a questo ambiente estremo può offrire. L’esplorazione dello spazio apre prospettive di conoscenza nuove e inattese, ma pone anche severi limiti, per superare i quali sono state ideate soluzioni che trovano applicazione innovative e dirette sulla vita qui sulla terra".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni