Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:PISA22°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Lavoro venerdì 21 maggio 2021 ore 17:00

Sul piatto 735.000 euro per le imprese pisane

Tre bandi della Camera di Commercio per erogare contributi a fondo perduto per digitalizzazione, commercio con l'estero, certificazioni, turismo



PISA — Altri 735mila euro si aggiungono al plafond messo a disposizione dalla Camera di Commercio di Pisa per sostenere le imprese nel 2021. Le nuove e ulteriori risorse sono disponibili su tre bandi. La disponibilità più consistente, 500mila euro, riguarda il Bando Ripartenza edizione 2021, 150mila euro il Bando voucher per adottare sistemi di gestione certificati mentre 85.500 euro sono stati messi sul Bando voucher per i servizi di supporto alla internazionalizzazione.

“Nonostante la difficile congiuntura che sta attraversando il nostro Paese - queste le parole di Valter Tamburini, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Pisa -, e che ha interessato anche il bilancio dell’Ente, la Camera di Commercio di Pisa si fruga ancora le tasche e mette a disposizione altri 735mila euro per sostenere lo sforzo del sistema produttivo per uscire dalle secche della crisi. Pur trattandosi di risorse concesse a fondo perduto, i fondi messi a disposizione delle aziende pisane non saranno distribuiti a pioggia ma avranno lo scopo di sostenere lo sforzo di quelle realtà che vogliono portare innovazione nella loro attività quotidiana". 

"Per questo - ha ricordato Tamburini - i bandi intendono coprire parte delle spese per fruire di servizi di supporto all’internazionalizzazione ma anche adottare sistemi di gestione certificati. Anche il bando Ripartenza 2021, in continuità rispetto a quello dello scorso anno, punta a dare sostegno alle aziende per le spese destinate ad adottare le nuove tecnologie digitali, promuovere la sicurezza in campo sanitario soprattutto nel turismo, ma anche per sviluppare le capacità di gestione dei rischi finanziari d’impresa. Siamo consapevoli  che le risorse che abbiamo messo in campo e che proveremo a incrementare nel corso dell’anno non saranno sufficienti per venire incontro alle richieste del mondo imprenditoriale pisano, ma questa azione è per noi un imperativo di carattere morale che dobbiamo portare avanti".

Per facilitare la comprensione dei bandi, la Camera di Commercio di Pisa e la Fondazione ISI organizzano due webinar nel corso dei quali saranno chiariti quali aziende potranno richiedere i contributi, quali tipologie di spesa sono ammissibili e le modalità e tempistiche per richiedere gli incentivi. Primo appuntamento il 24 Maggio 2021 dalle 15,30 per il Bando voucher Ripartenza edizione 2021 ed il Bando Voucher per l'adozione di sistemi di gestione certificati. Il 27 Maggio 2021 dalle 15,30 sarà invece la volta del Bando Voucher alle imprese per servizi di internazionalizzazione. Le iscrizioni ai due webinar sono gratuite e possono essere effettuate on line sul sito della Camera di Commercio di Pisa.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giovanni Savino

Martedì 27 Luglio 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca