QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 novembre 2019

Attualità mercoledì 08 ottobre 2014 ore 06:25

Tasse, "Noi paghiamo di più"

I dati riportati dal movimento 5 stelle sui tributi in Toscana



PISA — "Il nostro Comune è quello che ha vessato fiscalmente di più i cittadini nel panorama dei capoluoghi della Toscana". Lo confermano i 5 stelle di Pisa, che a sostegno di questa teoria, portano qualche dato.

"Nel decennio 2003-2012, secondo i dati forniti da openbilanci.it, Pisa è la città, tra i capoluoghi di provincia della Toscana, ad aver prelevato dalle tasche dei cittadini la somma più alta di tributi comunali. Il gettito è stato pari a 6.517 euro pro capite, seguito da quello di Firenze (5.815) e Massa (5.596). Nel decennio considerato, un cittadino pisano ha pagato tributi comunali il 50% in più rispetto a un cittadino di Livorno ed il 74% rispetto a uno di Lucca, mentre rispetto a Pistoia (90.455 abitanti) e Arezzo (103.400 abitanti) i pisani hanno versato, addirittura, l’83 e l’86% in più.

Nel quinquennio 2008-2013 il peso dei tributi comunali a Pisa è cresciuto del 78% passando da 498 a 887 euro pro-capite.

Guardando al 2012, Pisa è il secondo capoluogo per tassazione comunale dietro a Prato (905) e davanti a Firenze (885). Nel 2012 un cittadino pisano ha pagato tributi comunali il 55% in più rispetto ad un cittadino di Livorno o di Lucca. Permane la distanza netta da Pistoia ed Arezzo, rispetto alle quali nell’anno 2012, i pisani hanno pagato l’83 e l’88% in più".



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca