Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA17°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità mercoledì 24 settembre 2014 ore 17:15

​Ticket e autocertificazione, cosa fare da ottobre

Fino a fine mese è possibile far segnare la corretta fascia economica sulla ricetta. Altrimenti da novembre si pagherà il ticket massimo



PISA — Chi ancora non ha regolarizzato la propria posizione, per tutto il mese di ottobre continuerà a pagare in base alla fascia economica di appartenenza, ma poi attenzione perché a partire dal primo di novembre, qualora la fascia economica non sia presente sulla ricetta, l’utente sarà tenuto a pagare il ticket massimo previsto.

Dal primo di ottobre, infatti, chi si presenterà negli ambulatori specialistici e nelle farmacie con una ricetta che ritiene, per quanto riguarda la fascia economica, errata o incompleta, fino alla fine del mese potrà, in deroga a quanto previsto, autocertificare la propria fascia direttamente sulla ricetta. Nel caso di accesso per prestazioni specialistiche, gli operatori del servizio sanitario regionale provvederanno anche a far regolarizzare la posizione.

Maggiori informazioni sulla verifica della fascia economica e sui ticket sanitari possono essere consultate sul sito della Regione, oppure contattando il numero verde 800 556060, l’indirizzo ticket.sanita@regione.toscana.it, una qualsiasi azienda sanitaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno