Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca lunedì 03 luglio 2017 ore 14:00

Dieci anni di carcere per la mamma di Samantha

Pesante condanna per Francisca De Olmo, madre della bimba tre anni picchiata a morte dal 'patrigno' in un casolare di Calambrone



FIRENZE — L'uccisione della piccola Samatha avvenne il 27 aprile 2016. Il compagno della madre, Tonino Krstic, 32 anni, di origine serba, èin  carcere  per l'omicidio della bambina e in attesa della sentenza della Corte di Assise. Ma oggi il tribunale di Pisa ha inflitto una pesante condanna anche alla madre della vittima, Francisca Juana de Olmo, 34 anni, alla sbarra con l'accusa di maltrattamenti. 

Secondo i giudici, la donna, separata da tempo dal marito italiano, non avrebbe difeso la figlioletta dalle percosse e dalle violenze del 'patrigno'. La sera del delitto, fu proprio la madre di Samantha ha chiamare i soccorritori, dichiarando che la figlia era stata vittima di un malore. Ma la realtà era ben diversa e ben presto gli esami effettuati sul corpo della piccina raccontarono un'altra terribile storia.

Il pm aveva chiesto per la donna una condanna a 8 anni. Ma gup di Pisa ha scelto una pena più severa, 10 anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità