Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Attualità venerdì 05 aprile 2019 ore 17:10

Nelle rocce del Perù l'antenato delle balene

La ricerca internazionale dove hanno preso parte studiosi dell'Università di Pisa ha permesso di ricostruire la rotta degli antenati delle balene



PISA — Si chiama Peregocetus pacificus, e il suo nome significa "il cetaceo viaggiatore che ha raggiunto il Pacifico". I resti fossili dell'antenato delle balene e dei delfini è stato trovato in Perù in sedimenti di oltre 42 milioni di anni fa. 

Questa scoperta ha permesso di ricostruire la rotta di questo cetaceo quadrupede nel lungo viaggio che 50 milioni di anni fa li portò dall'India e Pakistan a colonizzare tutti gli oceani.

A rivelarlo la ricerca internazionale di paleontologi e geologi delle Università di Pisa e Camerino e dei musei di Parigi, Bruxelles, e Lima che hanno pubblicato il loro lavoro svolto sulla rivista Current Biology.

Il Peregocetus pacificus, secondo le ricerche effettuate dagli studiosi, era in grado di camminare sulla terra ferma ma era anche un buon nuotatore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità