Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Attualità lunedì 13 giugno 2016 ore 10:17

​Trapianti di fegato da donatori over 90

L'età media dei donatori di organi supera ormai i 70 anni. Secondo un'equipe di ricercatori di Pisa per il fegato si può arrivare anche a 90



PISA — Il fegato è un organo in grado di rigenerarsi, proliferare, sopportare fortissimi stress e quindi di garantire una funzione efficiente anche in età avanzata.

Il gruppo dell'Unità operativa di Chirurgia epatica e del trapianto di fegato dell'Aoup diretta dal professor Franco Filipponi ha recentemente pubblicato, primo esempio al mondo, la casistica di trapianti di fegato utilizzando organi di donatori ultranovantenni. Non più quindi casi isolati o estremamente selezionati, ma l'estensione alla routine clinica di quella che era una pratica considerata di frontiera. L'esperienza progressivamente acquisita dal gruppo pisano ha infatti permesso di garantire risultati ottimali anche quando l'età del donatore è così avanzata.

Nel corso degli ultimi 10 anni, seguendo un trend comune a tutto il mondo occidentale, la percentuale di donatori con più di 80 anni utilizzati nel centro toscano è progressivamente aumentata, passando dal 6% a circa il 30%. Ma i risultati in termini di sopravvivenza sia dell'organo che del paziente sono rimasti gli stessi. Una recente analisi del centro trapianti dell'ospedale Niguarda di Milano ha rivelato che se il progressivo aumento dell'età dei donatori dovesse continuare con i ritmi attuali, entro i prossimi 9 anni oltre la metà degli organi proverrà da donatori con più di 80 anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Attualità