Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Cronaca mercoledì 16 aprile 2014 ore 12:55

Cascina e Vicopisano mettono insieme i Vigili

Via alla gestione associata del servizio di polizia municipale



CASCINA — Il comando sarà a Cascina. Ma con due distaccamenti a Navacchio e Vicopisano, forse in pretura o nel terzo lotto del Politeama.
Un accordo di mutualità tra i Comuni di Cascina e Vicopisano è stato l'inizio. Che ora porta ad associare il servizio di polizia municipale. Una decisione che va verso una relazione sempre più stretta tra i due comuni che in questo modo cercheranno, mantenendo il budget, di erogare un servizio migliore alla collettività.

Il comandate dei due corpi sarà Annalista Maritan che comanderà sei ufficiali e 27 agenti, aiutata da due vice, uno a Cascina e l'altro a Vicopisano. Il comando della nuova polizia municipale sarà a Cascina, ma poi vi saranno anche due sedi distaccate una a Vicopisano e l'altra nella zona di Navacchio. Il nuovo sistema è stato presentato questa mattina dai due sindaci Alessio Antonelli e Juri Taglioli. “Lo scopo è quello di garantire un servizio migliore e lavorare sempre più in stretta sinergia nell'interesse del cittadino con lo scopo di razionalizzare e la spesa e garantire il servizio se possibile ancora più articolato e capillare”. Ha detto Juri Taglioli. “Questo è un altro passo nella direzione della mutualità - ha spiegato invece il sindaco di Cascina Alessio Antonelli – Credo che la polizia municipale debba tornare a essere un po' più on the road, nello spirito di offrire un servizio migliore al cittadino, in questo modo avremo una migliore integrazione mantenendo invariata la spesa”. I due consigli comunali hanno approvato proprio in questi giorni il provvedimento e nell'associare la funzione ogni agente manterrà il sua rapporto di lavoro con il municipio dove è in forza adesso. “In questo modo – anche i lavoratori saranno garantiti nella loro posizione e nel contratto – ha spiegato la comandante Maritan – qualora infatti la funzione associata non dovesse dare i risultati sperati ciascuno tornerà al proprio comando senza che vi sia nessun problema”.

La comandate Maritan che a questo punto sarà responsabile di un territorio composto da cento chilometri quadrati che va della porte di Pisa, fino alle colline dei Monti pisani e al confine con la Valdera, abitato da circa 53 mila abitanti, avrà come sede del comando Cascina, ma durante il servizio si sposterà anche a Vicopisano. “Questa razionalizzazione in termini burocratici permette subito ai comuni – ha detto Maritan - di risparmiare, a cominciare dalle tasse sui veicoli della polizia municipale. L'associazione dei servizi avrà una sperimentazione di un anno e secondo la convenzione approvata dai consigli comunali durerà fino al 2018”.

La polizia municipale di Vicopisano e Cascina inoltre con questa sperimentazione, a cui mancava solo il via libera della procura della repubblica, perché il corpo potesse svolgere anche funzione di polizia giudiziaria, attiverà anche nuovi servizi. Il primo è quello dei vigili in bicicletta. Proprio per questo il comune di Vicopisano ha dotato i propri vigili di alcune biciclette elettriche, ovvero con pedalata assistita. Lo scopo è quello di rendere i vigile sempre più vicino ai cittadini e farlo stare per strada al servizio degli utenti. Ma Maritan sta già pensando anche a un ufficio di polizia locale mobile da far girare nelle varie frazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità