Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA22°34°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Cronaca venerdì 28 marzo 2014 ore 19:00

Un'auto medica in più per l'emergenza in Alta Valdera

Ma tra i prossimi progetti dell'Asl 5 di Pisa ci sono anche Cascina e Volterra



PECCIOLI — Era già stato comprato anni fa con gli investimenti del progetto Peccioli Emergenza, ma il mezzo non era mai stato attivato.
Ora, invece, c'è un'auto medica in più con un infermiere a bordo, in servizio per dodici ore al giorno messo a disposizione dal distretto sanitario de La Rosa e presentato al Consorzio Alta Valdera dal sindaco di Peccioli Silvano Crecchi, il direttore Asl Rocco Damone, il primario del Pronto Soccorso di Pontedera Laura Spisni, il responsabile del 118 Paolo Tognarelli, i responsabili e i volontari delle Misericordie locali.
Con questo ulteriore servizio, l’Asl di Pisa riorganizza il 118 in Alta Valdera, garantendo per tutto l’anno la copertura di un medico, un infermiere e di un’ambulanza a rotazione su tutto il territorio.

“Questa riorganizzazione prevista anche dal piano regionale – ha detto Damone – fa un passo in avanti per garantire una migliore gestione dell’emergenza urgenza e un maggiore presidio locale. Non viene fatto nessun tipo di riduzione, ma anzi un potenziamento del servizio in Alta Valdera e del distretto de La Rosa che in prospettiva dovrà anche essere ampliato”.

Nei progetti dell’Asl di Pisa infatti, c’è l’idea di fornire di un’auto medica a 12 ore anche Volterra e portare a una copertura di 24 ore quella già presente a Pontedera. Piani simili toccheranno anche Cascina e Pisa. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di origini nordafricane è stato ucciso per strada. Le forze dell'ordine avrebbero già individuato l'aggressore della vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Politica