Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità sabato 01 agosto 2015 ore 14:55

Un'ordinanza contro lo spreco dell'acqua

Fra i divieti, quello di usare l’acqua potabile per le piscine, per lavare auto e moto e per irrigare orti e giardini. Multe fino a 500 euro



PISA — Il sindaco Marco Filippeschi ha firmato un’ordinanza sul divieto di utilizzo del pubblico acquedotto per usi impropri e sprechi.

“Si tratta – ha detto il Sindaco – di prevenire possibili momenti di difficoltà, indotti anche dalla stagione che prevede sole e temperature alte, oltre la media”.

L’ordinanza sindacale segue una precisa richiesta del gestore Acque spa.

L’acqua del pubblico acquedotto va utilizzata per bisogni alimentari, igienico-sanitari e idro-potabili. Fra i divieti, quello di usare l’acqua potabile per le piscine, per lavare auto e moto e per irrigare orti e giardini.

Per chi non rispetterà l’obbligo previste multe fino a 500 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto a Navacchio. Il motociclista, sbalzato dal mezzo, è finito prima contro il guard-rail e poi nella scarpata a bordo strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità