QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°16° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 24 ottobre 2019

Attualità martedì 30 dicembre 2014 ore 19:30

Urbanistica, Ferrucci replica al centrodestra

“Fare di tutta un’erba un fascio, mescolando piano paesaggistico e legge urbanistica è scorretto" sottolinea l'esponente Pd in Regione



PISA — “Pochi argomenti per fare campagna elettorale e così si strumentalizza un fatto che avremo modo di chiarire quando si entrerà nel merito della questione, di fronte a osservazioni precise”.

Ivan Ferrucci, capogruppo Pd Regione Toscana, risponde alle dichiarazioni di Forza Italia e Nuovo centro destra relative alla decisione del Governo di impugnare la legge urbanistica toscana.

“Fare di tutta un’erba un fascio, mescolando piano paesaggistico e legge urbanistica è non soltanto pretestuoso ma scorretto, trattandosi di diversi provvedimenti: inoltre non è stata messa in discussione la legge urbanistica nel suo impianto ma solamente un suo aspetto specifico che andremo a approfondire con l’anno nuovo, quando saranno più chiari i rilievi del Governo e potremo raggiungere la soluzione più consona” prosegue Ferrucci.

Che aggiunge: “Ma a quanto pare il centrodestra preferisce distorcere la realtà dei fatti a proprio piacimento e ostacolare il percorso per dotare la Regione dei più adeguati e innovativi strumenti di programmazione urbanistica. Resta il fatto che siamo di fronte a un provvedimento chiave per il governo del territorio, in grado di garantire uno sviluppo urbano all’insegna della tutela del nostro patrimonio e del rilancio dell’economia. Un altro tassello che è andato a aggiungersi agli obiettivi che ci eravamo posti entro la fine del mandato. Dall’opposizione arrivano tante chiacchiere, noi invece andiamo avanti a costruire la Toscana del futuro”.



Tag

Manovra, Fioramonti: "Sono preoccupato, risorse per la scuola sembrano poche"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Lavoro