QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca sabato 16 febbraio 2019 ore 13:46

Tatuatore aggredisce e sequestra collaboratori

L'uomo è della provincia di Pisa e si trovava a Camerino, in una struttura ricettiva. Ha minacciato i due con pistola e coltelli



ANCONA — Un uomo di 44 anni, originario della Provincia di Pisa e che di mestiere fa il tatuatore è finito nei guai perché la notte scorsa ha sequestrato e minacciato con pistola e coltelli due collaboratori.

I fatti sono avvenuti in una struttura ricettiva a Camerano, in provincia di Ancona. Il 44enne ha rinchiuso i due nel bagno della camera.

I collaboratori si sono salvati perché sono riusciti ad avvisare un parente per telefono, questi ha poi chiamato il 112. A quanto si è appreso il 44enne avrebbe agito per futili motivi.

I carabinieri hanno liberato i due ostaggi e hanno immobilizzato l'aggressore.

I tre erano a Camerano per partecipare alla prima "Tatoo Convention", in programma ad Ancona. 

Sequestrate le armi usate per l'aggressione: una pistola Hermann Weihrauch, calibro 22 con quattro munizioni, un coltello militare lungo 32,5 centimetri e un attrezzo multiuso. 

Il tatuatore è stato arrestato per sequestro di persona e porto di arma clandestina. E' stato portato nel carcere di Montacuto. 



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità