Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità sabato 20 ottobre 2018 ore 12:06

Festa di pensieri per chi ha spento l'incendio

La Verruca colpita devastata dall'incendio (foto Piero Frassi)

L'hanno organizzata le amministrazioni di Calci e Vicopisano per dire grazie a chi si è adoperato per domare il rogo di tre giorni sul Monte Pisano



CALCI — I sindaci di Calci e Vicopisano, Massimiliano Ghimenti e Juri Taglioli, hanno promosso una festa di ringraziamento, organizzata congiuntamente dalle due amministrazioni comunali il 25 ottobre alle 21 a Villa Scorzi a Calci, per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle operazioni di spengimento del terribile incendio del 24, 25 e 26 settembre sul Monte Pisano.

Nello specifico: l'organizzazione regionale A.I.B.- Anticendio Boschivo, gli operai forestali della Regione Toscana, il Coordinamento del Volontariato Toscano A.I.B. (C.V.T.), la Protezione Civile della Regione Toscana, I Vigili del Fuoco, le Forze dell'Ordine, i soccorritori, i volontari tutti, i cittadini, le cittadine, le aziende e ditte, i privati che hanno offerto il loro aiuto e sostenuto chi stava intervenendo, giorno e notte. 

Un ringraziamento, intenso e importante, con il quale i sindaci desiderano esprimere, a nome delle amministrazioni, "il sentimento di due comunità che per giorni hanno vissuto nel più grande timore, convivendo con un grave pericolo, per il coraggio, la dedizione, l'impegno, la professionalità e l'umanità profusi senza sosta, oltre ogni fatica, nelle complesse operazioni di spengimento di un incendio tanto devastante da non avere simili ricordi". 

Ghimenti e Taglioli vorrebbero essere, in occasione di questo incontro di ringraziamento, anche la voce di tutti quei cittadini e cittadine, di qualsiasi età, che vogliano dire il loro personale grazie a tutti gli uomini e le donne intervenuti sul Monte a domare l'incendio o ad aiutare chi lo stava facendo. 

Chi volesse può quindi inviare un pensiero, fatto di poche righe, un disegno, una poesia, una foto, alle seguenti mail: giovanni.sandroni@comune.calci.pi.it e caroti@comune.vicopisano.pi.it (esiste anche un evento su Facebook, "Il tuo grazie a chi ha spento l'incendio sul Monte Pisano", dove possono essere pubblicati direttamente i post di ringraziamento che poi saranno letti o mostrati). 

"Solo tutti insieme - hanno commentato i due primi cittadini - avremmo potuto gestire un'emergenza simile, qualcosa senza precedenti nei nostri territori. E insieme stiamo continuando perché la fase post incendio rappresenta ancora un'emergenza dato che stiamo cercando di lottare contro il tempo per mitigare i rischi idraulici e idrogeologici prima delle piogge. Tanti operai forestali della Regione, con la loro grande professionalità, e molti volontari si stanno adoperando per mettere in sicurezza un Monte che ha perso, a causa dell'incendio, molte delle sue difese. Abbiamo ancora molto da fare e abbiamo ancora moltissime persone da ringraziare. Lo faremo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità