Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PISA19°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Lavoro lunedì 29 giugno 2020 ore 17:50

Trattative per una cooperativa da 1200 dipendenti

Paim e Agape stanno trattando dal 2019 per una fusione che darebbe vita a una super cooperativa con 40 milioni di euro di fatturato



CASCINA — Paim e Agape sono due cooperative della provincia di Pisa tra le più grandi del territorio. Entrambe si occupano di sociale (infanzia, salute, anziani, disabilità) e insieme contano circa 1200 dipendenti

Paim ha sede a Cascina, Agape a Fornacette, nel Comune di Calcinaia. Dal 2019 stanno trattando per creare nella provincia di Pisa una super cooperativa da 1200 dipendenti e 40 milioni di fatturato. 

La trattativa, a quanto ha appreso QUInews Valdera, era già in stato avanzato prima della pandemia. Il lockdown ha stoppato i lavori, ma adesso, come confermano ambo le parti, la discussione è ripresa.

Nelle intenzioni dei due cda l'obiettivo è quello di creare un soggetto capace di partecipare e vincere gare anche a livello europeo.

Per arrivare alla fusione e alla nascita di un nuovo soggetto ci sono ancora dei passaggi da fare. Tecnici terzi alle due cooperative devono fare due diligence, ovvero verificare i dati del bilancio di Paim e Agape. La palla poi passa alle assemblee dei soci delle due coop che devono votare per l'eventuale fusione. 

Sia Paim che Agape hanno serie intenzioni di arrivare alla fusione, "siamo due soggetti molto simili - ha detto un esponente di una delle due - e di questi tempi una fusione significa una crescita, ci può essere molto utile".

La notizia, che già circolava tra gli addetti ai lavori, è importante perché tocca direttamente più di mille famiglie. L'ultima parola spetterà ai soci in assemblea. 

René Pierotti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il vento a oltre 140 chilometri orari e il nubifragio hanno spazzato il litorale e il centro di Pisa. Al lavoro il personale per la rimozione dei rami
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità