Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:42 METEO:PISA23°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Sport domenica 23 novembre 2014 ore 16:25

I granata in trasferta a Pistoia: è 1-1

Impegno ostico per gli uomini di Indiani nella 14.a giornata di Lega Pro. I granata per primi in vantaggio con Grassi, che poco dopo colpisce un palo



PONTEDERA — Un derby d’altri tempi, ma ormai nel girone B di LegaPro sono un po’ tutti derby: se ne contano addirittura 28, in tutta la stagione 2014/15. Perché bisogna tornare agli anni Novanta per ritrovare in calendario un Pistoiese-Pontedera. È una partita di grande richiamo agonistico, quella in programma oggi, allo stadio Melani di Pistoia, che mette in palio l'altissima classifica: Pontedera a quota 20, gli arancioni locali a quota 21, a sei dalla vetta.

Queste le formazioni.

Pistoiese: Olczak, Pasini, Di Bari, Celiento, Frascatore, Piana, Vassallo, Calvano, Falzerano, Tripoli, Piscitella.

A disposizione: Pazzagli, Golubovic, Falasco, Mungo, Ciciretti, Frugoli, Coulibaly.

Allenatore: Lucarelli.

Pontedera: Ricci, Redolfi, Vettori, Gasbarro, Luperini, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Paparusso, Grassi, Disanto.

A disposizione: Cardelli, Polvani, Della Latta, Favilli, Francesa Gherra, Cesaretti, Tazzari.

Allenatore: Indiani.

Il Pontedera esce dal Melani con un ottimo pareggio: al momentaneo vantaggio granata firmato Gigio Grassi ha risposto Piscitella nei minuti di recupero del primo tempo.

Un punto d'oro per gli Indiani-boys: la Pistoiese si è espressa su alti livelli per tutta la prima frazione e, prima del chirurgico mancino del fantasista di Castelnuovo, è andata in diverse occasioni vicino al vantaggio. 

Gli ospiti, tuttavia, non sono stati a guardare, colpendo due legni e meritando, tutto sommato, il pari. Le sliding doors si sono chiuse per Caponi&co quando, sull'1-0, il palo di ha detto di no ancora a Grassi; si sono aperte invece per gli arancioni, i quali, dall'essere sotto 2-0, hanno trovato l'1-1 quando ormai mancavano pochi istanti il duplice fischio.


Nella ripresa ritmi più bassi, le squadre sono sembrate accontentarsi e non volersi fare male.
Da segnalare i 150 tifosi giunti da Pontedera nel settore ospiti, i quali non hanno mai smesso di sostenere i propri ragazzi e hanno dimostrato grande fair play applaudendo ripetutamente Manuel, piccolo tifoso della Pistoiese che sta lottando una partita ben più importante.
(g.c)

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo ha 23 anni e non ha dato più notizie alla famiglia da sabato scorso. E' originario di Marsala, in Sicilia ed è in Toscana dal 2017
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca