Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:06 METEO:PISA18°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Cronaca venerdì 27 ottobre 2017 ore 11:00

Pene severe per la famiglia di spacciatori

Condanne fino a otto anni di carcere per i quattro marocchini, fratelli e cugini, che spacciavano in centro ma avevano la loro base a Ponsacco



PISA — Il blitz nel casolare delle campagne di Ponsacco, a Le Melorie, scattò lo scorso primo febbraio. Lì i carabinieri trovarono oltre 14 chili di droghe varie, fra hashish, marijuana e cocaina, che sul mercato avrebbero fruttato anche 250mila euro, più 1500 euro in contanti.

Nell'operazione finirono in manette quattro giovani di origine marocchina, di età compresa fra i 20 e i 36 anni, fra loro o fratelli o cugini. Una famiglia dedita allo spaccio in larga scala, ieri condannata a pene esemplari, nell'udienza preliminare presieduta dal giudice Donato D'Auria.

Le condanne al carcere, piuttosto pesanti se si considera gli sconti previsti dal rito abbreviato, vanno dai 7 anni e 8 mesi agli 8 anni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il furto è avvenuto in Corso Italia. Il ladro è stato rintracciato e arrestato da una pattuglia della polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS