Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:21 METEO:PISA18°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ruggero Tita e Caterina Banti: ecco come si allenano i due d'oro della vela

Attualità mercoledì 18 dicembre 2019 ore 17:40

Bottone a capo del dipartimento materno infantile

Il dottor Ugo Pietro Bottone

Il primario della pediatria dell'ospedale Lotti è stato nominato direttore del dipartimento materno infantile dell'Azienda Usl Toscana Nord Ovest



PONTEDERA — Il dottor Ugo Pietro Bottone, attuale primario della pediatria del Lotti di Pontedera, è il nuovo direttore del dipartimento materno infantile della Azienda Usl Toscana nord ovest. 

Di origini lombarde, si è laureato in medicina e chirurgia nel 1976 e specializzato in pediatria nel 1979. Dal 1978 al 1985 ha lavorato presso la clinica pediatrica dell' Università di Modena, prima come borsista CNR e poi come ricercatore, per poi trasferirsi a Pisa in neonatologia dove ha lavorato fino al 2000. 

Nei primi anni 2000 è stato primario in Versilia e a Prato dove ha ricoperto l’incarico di direttore del dipartimento materno infantile, mentre dal 2007 al 2018 è stato direttore della neonatologia e pediatria cardiovascolare della Fondazione Toscana G. Monasterio. Infine, nel 2018 è risultato vincitore del concorso per la copertura del primariato in pediatria a Pontedera e Volterra. 

La direzione della Asl, nel congratularsi per l’importante incarico, augura al dottor Bottone buon lavoro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella frazione di Agnana. Due persone di 32 e 50 anni sono state trasportate all'ospedale di Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS