Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità domenica 15 novembre 2015 ore 15:00

Buoni pasto, tutto quel che c'è da sapere

L'ufficio scuola del comune chiarisce le modalità, le modifiche e la semplificazione del servizio messa in atto quest'anno



VICOPISANO — Acquisto buoni pasto, le modalità, le modifiche e la semplificazione procedura. Per chiarire alle famiglie le modalità per l'anno scolastico in corso, l'ufficio scuola del Comune riepiloga la procedura e le novità.

I buoni possono essere acquistati, d'ora in poi solo a blocchetti da dieci buoni ciascuno (al costo di 36 euro), allo scopo di uniformare il servizio: nella Tesoreria di Vicopisano e nella filiale di Uliveto Terme della Banca di Pisa e Fornacette (a partire dal 16 novembre è indispensabile, per portare a buon fine l'operazione, presentare la suddetta lettera dell’Ufficio Scuola); in qualsiasi istituto bancario tramite bonifico sul seguente iban IT 43 N 0856270910 000010721249 (Banca di Pisa e Fornacette) intestato al Comune di Vicopisano; negli uffici postali tramite versamento su conto corrente postale 138560 intestato alla Tesoreria del Comune, con causale: ristorazione scolastica, nome del figlio, scuola e classi.

In caso di bonifico o di versamento alla Posta per ritirare i blocchetti è necessario presentare la ricevuta degli stessi all'Ufficio Scuola del Comune, all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune o alla scuola stessa.

Verso la fine dell'anno scolastico o in caso di particolari esigenze familiari l'acquisto dei buoni pasto potrà essere effettuato anche per un numero di pasti inferiore a dieci, ma solo tramite bonifico bancario o versamento alla Posta. 

Nei prossimi giorni alle famiglie verrà recapitata una lettera. Nel caso in cui venga smarrita o per avere ulteriori informazioni è possibile contattare diretamente l'ufficio ai numeri 050/796504-62.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Cronaca

Attualità