Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità mercoledì 02 novembre 2022 ore 16:00

Il maresciallo Romano è il nuovo comandante

Il maresciallo Romano e la sindaca Buti

Saluta la stazione dei carabinieri di San Giovanni alla Vena e assume l'incarico a Buti, accolto dalla sindaca Buti e salutato dal sindaco Ferrucci



VICOPISANO-BUTI — Da San Giovanni alla Vena a Buti: è questo il percorso del maresciallo maggiore Massimo Romano, che da ex vicecomandante della stazione vicarese è entrato in servizio come comandante della stazione butese dei carabinieri, accolto dalla sindaca Arianna Buti.

"Ho porto a lui il benvenuto mio personale, dell'amministrazione comunale e di tutti i cittadini di Buti - ha detto la sindaca - avevamo già avuto modo di conoscerci e di esprimergli l'apprezzamento quale serio e capace servitore delle istituzioni e, questa, mattina abbiamo iniziato ufficialmente la collaborazione per un lavoro che ci vedrà accomunati, ognuno nei propri ruoli per il benessere e la sicurezza del nostro territorio".

Da Vicopisano, invece, lo salutano il sindaco Matteo Ferrucci e il vicesindaco Andrea Taccola. "Facciamo al maresciallo Romano le nostre congratulazioni per questo nuovo, importante incarico - hanno detto - siamo certi che saprà farsi apprezzare, per la sua professionalità, per il suo forte senso del dovere e per la sua umanità, sappiamo come lavora e lo conosciamo bene".

Il maresciallo Romano e il sindaco Ferrucci

"Senza nascondere il dispiacere di non poter più collaborare quotidianamente con un grande professionista, diventato un caro amico, capace anche di gesti estremamente coraggiosi negli anni, sempre presente, in ogni circostanza, appena lo chiamavamo e a volte senza neanche bisogno di contattarlo - hanno concluso - per noi, per l’amministrazione e per tutta la comunità un punto di riferimento, una garanzia di sicurezza e di fiducia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca