Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:35 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, copiosa nevicata a Esterzili

Attualità giovedì 05 luglio 2018 ore 12:00

Ponte chiuso, i cittadini fondano un comitato

Forti i disagi per gli abitanti di Vecchiano e Pontasserchio. Nelle ore di punta lunghe code sull'Aurelia, caos anche a Ripafratta



VECCHIANO — Chiuso l'attraversamento sul Serchio a Pontasserchio il caos. Almeno nelle ore di punta, quando importanti flussi di traffico arrivano a congestionare gli attraversamenti alternativi, quelli dell'Aurelia a Migliarino e quello di Ripafratta

I cittadini di Vecchiano e San Giuliano, pur consapevoli che i lavori di ristrutturazione del ponte erano urgenti e inderogabili, invocano quanto prima interventi da parte della Provincia e delle amministrazioni comunali per mitigare i disagi.

Le difficoltà maggiori per gli abitanti della sponda vecchianese del Serchio, obbligati a spostarsi ogni giorno per lavoro o per necessità sanitarie in direzione Pisa. Altri disagi e anche qualche rischio per chi attraversa a Ripafratta, perché a ridosso del ponte - con semaforo a senso unico alternato - c'è il passaggio a livello della ferrovia Pisa-Lucca. Infine, disagi anche per gli anziani, quelli che a piedi o in bicicletta erano soliti spostarsi fra Vecchiano e Pontasserchio. 

Una situazione che ha presto portato alla nascita di un "Comitato ponte", con annesse richieste alle amministrazioni pubbliche.

"Il 'Comitato Ponte' - scrivono - formato da cittadini residenti nei comuni di Vecchiano e San Giuliano Terme, nato spontaneamente a seguito della chiusura del ponte di Vecchiano /Pontasserchio chiede alle amministrazioni dei suddetti comuni quanto segue: 

1) Visto il lungo periodo di chiusura per lavori al ponte, di poter mettere in atto soluzioni alternative per l'attraversamento del Serchio e i motivi per cui le stesse non sono state approntate nel lungo periodo antecedente la chiusura (ponte militare ecc ecc). 

2) Garanzia di un supporto medico d'emergenza h24 per tutto il periodo di chiusura nel territorio di Vecchiano e frazioni. 

3) Garanzia del servizio h24 del distaccamento dei vigili del fuoco a Filettole. 

4) Una attenzione particolare alle persone con gravi patologie che devono recarsi quotidianamente per cure all'ospedale di Santa Chiara o Cisanello tramite un servizio di trasporto incrementato in unità sanitarie e dotate di autorizzazione di emergenza in caso di notevole ritardo per traffico intenso. 

5) Un presidio di polizia urbana o altro che regolarmenti e controlli il traffico nelle ore di punta negli snodi di Migliarino e Ripafratta. 

6) Previsione di un rimborso carburante e pedaggio autostradale per chi usa le tratte per recarsi nel luogo di lavoro quotidianamente (previa documentazione dell'interessato). 

7) Sgravi fiscali per le attività commerciali del comune di Vecchiano che si vedono ridurre il loro introito abituale. 

8) Resoconto quindicinale da parte dei due sindaci in ogni frazione (in particolare nel comune di Vecchiano per aggiornare i. cittadini e captare i loro bisogni. 

Il comitato ponte si fa portavoce della cittadinanza vivendo la chiusura del ponte come una vera e propria calamità"


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La provincia di Pisa, nelle ultime 24 ore, registra quasi cento nuove positività al coronavirus. Il dettaglio per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità