Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità giovedì 19 luglio 2018 ore 13:58

Sì alla riduzione dei pedaggi autostradali

Il Ministero ha risposto favorevolmente alla richiesta della Regione Toscana, per lenire i diagi dovuti alla chiusura del Ponte di Pontasserchio



VECCHIANO — Il Ministero delle infrastrutture si è detto favorevole alla proposta avanzata dalla Regione Toscana, di consentire una forte riduzione dei pedaggi per i cittadini costretti ad usare l'autostrada per la chiusura del ponte di Pontasserchio.

"Una notizia molto positiva – ha commnentato l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – e ringrazio il Ministero per la prontezza con cui ha dato riscontro alla nostra richiesta. Adesso ci sono le condizioni perché le amministrazioni locali e le società autostradali Sat e Salt concordino rapidamente le modalità operative per l'intervento sulle tariffe: una soluzione che consentirà di limitare il disagio subito dai cittadini per i lavori in corso al ponte di Pontasserchio".

Soddisfazione anche dal consigliere regionale pisano del Pd, Antonio Mazzeo: “L’ok alla riduzione del pedaggio per i cittadini costretti ad usare l'autostrada per la chiusura del ponte di Pontasserchio è una prima risposta importante alle sollecitazioni che avevamo avanzato insieme ai sindaci di Vecchiano e San Giuliano e che la Regione aveva fatto proprie interessando il Ministero competente. Adesso confidiamo che Sat e Salt procedano in tempi brevissimi e, parallelamente, continueremo a lavorare con la Regione e i Comuni interessati per velocizzare al massimo l’esecuzione dei lavori e cercare di dare insieme ai sindaci risposte concreti ai tanti operatori commerciali che sono andanti in sofferenza per la chiusura del ponte”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità