Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Attualità venerdì 27 gennaio 2017 ore 14:30

16 alberi da abbattere

Iniziano il lunedì 30 gennaio le operazioni di messa in sicurezza delle alberature. Prima tappa lungarno Garibaldi a Uliveto Terme



VICOPISANO — Inizieranno lunedì 30 gennaio da Lungarno Garibaldi, a Uliveto Terme, le operazioni di taglio, potatura e messa in sicurezza delle alberature pubbliche di Vicopisano. Poi si passerà ad alcuni alberi in Piazza della Repubblica a San Giovanni alla Vena e infine in Piazza Cavalca, nel capoluogo. 

L’analisi delle condizioni fitostatiche delle piante del territorio da parte della TreeLabPisa, società specializzata in questo tipo di rilevazioni, ha reso infatti necessario il taglio di 16 alberi, a causa di serie problematiche che nel tempo le hanno rese irrimediabilmente instabili, soggette a cadute e pericolose. Gli alberi in questione sono stati segnalati da cartelli informativi ad hoc, posizionati dall’amministrazione.

"La sicurezza dei cittadini è uno degli obiettivi fondamentali nella gestione delle alberate pubbliche -si legge in una nota del Comune di Vicopisano- e comporta il costante impegno da parte dell’Amministrazione Comunale a mettere in atto misure per monitorare le condizioni di stabilità delle piante, al fine di proteggerle e al contempo di evitare situazioni rischiose per l’incolumità delle persone". 

Per rispondere a tali esigenze il Comune di Vicopisano ha affidato a TreeLabPisa la valutazione delle condizioni fitostatiche di alcune alberature ritenute particolarmente critiche per la presenza di esemplari in età avanzata e in evidente stato di sofferenza. Dopo accurati rilievi per 16 di questi alberi è risultato, purtroppo, necessario l’abbattimento, mentre per gli altri sono stati indicati rimedi come modalità di potatura o ancoraggio, cure colturali ecc.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca