Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:15 METEO:PISA18°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ruggero Tita e Caterina Banti: ecco come si allenano i due d'oro della vela

Attualità sabato 13 febbraio 2021 ore 11:30

Accordo per 25 anni fra Comune e Acqua Uliveto

Lo stabilimento dell'acqua Uliveto

Scende da 1,70 a un euro il canone per metrocubo di acqua emunta. Ma la Acqua e Terme di Uliveto Spa verserà 3,5 milioni di euro aggiuntivi



VICOPISANO — Significativo sconto alla Acqua e Terme di Uliveto Spa da parte del Comune di Vicopisano, che con il rinnovo della concessione firmato a Dicembre riduce il canone per metrocubo di acqua emunta da 1,70 a un euro. Si tratta di una riduzione del 41,2 per cento, in cambio della quale il Comune ottiene però un contributo aggiuntivo da 3,5 milioni euro e l'impegno a investire 600mila euro in marketing territoriale. Più alcune piccole opere al parco, la promessa di sostenere le associazioni del territorio e, altro aspetto da non sottovalutare, una pace ritrovata per i prossimi 25 anni, tanto durerà la nuova concessione.

Mentre il canone di 1,70 euro garantiva al Comune entrate annuali fra i 300 e i 400mila euro, con il canone a un euro la forbice sarà fra i 180 e i 240mila euro annui. "E' sì un bello sconto sul canone - ha commentato il sindaco Matteo Ferrucci - ma nel complesso ritengo sia un buonissimo accordo. Va tenuto presente che, rispetto alla passata convenzione, oggi la legge non ci permette più di riscuotere gli oneri diretti e indiretti e tuttavia otteniamo un contributo aggiuntivo di 3,5 milioni di euro che non era affatto scontato. Li utilizzeremo in parte per alcune opere, come una nuova piazza per Uliveto Terme, e in parte a copertura dei mutui".

"In più va sottolineato che la Acqua e Terme di Uliveto si è impegnata a investire 600mila euro in marketing territoriale - ha aggiunto il primo cittadino -. Significa, ad esempio, che modificherà le etichette scrivendoci 'Vicopisano' e che si farà promotrice di iniziative volte a valorizzare il territorio, che per un Comune a vocazione turistica come il nostro avranno un effetto moltiplicatore. E neppure mancherà il sostegno alle associazioni, che negli ultimi anni era venuto meno".

I 3,5 milioni di euro aggiuntivi, ha spiegato Ferrucci, saranno versati in sei tranches: 2,5 milioni subito nel 2021, l'altro milione nei cinque anni successivi con rate da 200mila euro. E' con una parte di questi soldi che sarà realizzata la nuova piazza di Uliveto Terme, nell'area fra le scuole elementari e il lungarno Garibaldi.

La Acqua e Terme di Uliveto Spa si è poi impegnata su alcuni interventi: la sistemazione del muro di cinta del Parco termale, la messa in sicurezza degli edifici lato monte - per il loro pieno recupero ancora non ci sono progetti chiari -, l'illuminazione delle "Nonne" e la riattivazione della fontana alla rotatoria della "Porta di Uliveto".

Tornando al canone per metro cubo di acqua emunta, ora fissato a un euro, il sindaco Ferrucci ha anche precisato che sarà rivalutato di anno in anno in base all'inflazione e che adesso è allineato a quello pagato da altre società di imbottigliamento italiane. Inoltre, è ancora previsto lo sconto del 40 per cento in caso di imbottigliamento in vetro, eventualità che a quanto pare non rientra nei programmi della Uliveto: la convenzione stipulata con il Comune tiene conto anche del piano industriale della società, nel quale si parlerebbe di un investimento di circa 35 milioni di euro per ammodernare gli impianti di imbottigliamento in plastica riciclata, mantenendo i livelli occupazionali.

Guido Bini
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella frazione di Agnana. Due persone di 32 e 50 anni sono state trasportate all'ospedale di Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità