Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:PISA14°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Cronaca martedì 23 giugno 2020 ore 18:40

Precipitato dal tetto è morto in ospedale

L'elicottero Pegaso in atterraggio all'ospedale Cisanello di Pisa (foto di repertorio)

Il drammatico volo all'interno di un'azienda agricola. Inutili i soccorsi con l'elicottero Pegaso: Giuliano Celletti è morto all'ospedale di Cisanello



POMARANCE — Un tragico destino per un Giuliano Celletti, 37 anni, attorno alle 13 precipitato dal tetto di un'azienda agricola lungo la Sarzanese-Valdera, in località Libbiano. Da quanto finora ricostruito, era salito sul tetto per alcuni lavori quando le lamiere sotto ai suoi piedi hanno ceduto, facendolo cadere nel vuoto per sette metri.

I traumi riportati con lo schianto a terra gli sono stati fatali. Nonostante i soccorsi sul posto e poi il trasferimento al Cisanello di Pisa, avvenuto con l'elicottero Pegaso del 118 decollato da Massa, è morto poco dopo l'arrivo in ospedale.

Giuliano Celletti, di Pomarance, era parente del titolare dell'azienda agricola. Lascia la moglie e due figlie, con le quali viveva a Cascina.

Una tragedia familiare, dunque, consumatasi nel giro di poche ore in una solare giornata di inizio estate. Sul posto sono intervenuti gli ispettori di Medicina del lavoro Ausl assieme ai carabinieri, per i rilievi del caso e per cercare di ricostruire l'esatta dinamica di questo drammatico incidente mortale.

 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte dell'epidemia. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità